Sportello sindacale per i diritti dei fattorini della gig economy

Lo sportello sindacale per i diritti dei fattorini della gig economy è un’iniziativa della UILTuCS Coordinamento Networkers.

A cosa mi serve lo sportello sindacale per i diritti dei fattorini della gig economy?

Lavori per Deliveroo, Foodora, Glovo, Uber Eats e/o le altre piattaforme digitali e non sai quali sono i tuoi diritti e le tue tutele?

Vuoi aprire la partita IVA e non sai come fare?

Vuoi soltanto saperne di più sul “fantastico” mondo della gig economy?

Allora hai trovato le persone giuste per capire come muoverti tra app, notifiche e corse sui mezzi a due ruote (e non solo)!

Come possiamo aiutarti

Il nostro sportello sindacale per i diritti dei fattorini e dei lavoratori della gig economy è qui per offrirti assistenza legale, consulenza tributaria e rappresentanza sindacale adeguata con i proprietari delle piattaforme digitali.

Quanto costa

Il nostro sportello di ascolto è gratuito. Siamo pronti ad accoglierti e trovare con te la soluzione migliore per poterti rappresentare al meglio e offrirti un servizio che ti accompagni durante il tuo lavoro sulle piattaforme.

Dove ci trovi e quando

A Milano (presto anche in altre città) in Corso Buenos Aires 77/A (MM1-MM2 Loreto). Ci trovi dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

E se non puoi passare dal nostro ufficio o vivi in un’altra città…

Puoi scriverci a consulenza@sindacato-networkers.it o sui nostri account social (Facebook: sindacatonetworkers e Twitter: @sinetworkers), telefonare allo 0245495518 o fare una chiacchierata tramite il nostro account Skype (sindacato.networkers).

Partecipa anche al nostro Osservatorio sulla gig economy in Italia! Condivi ora il link con le persone che lavorano sulle piattaforme digitali.

Sportello sindacale per i diritti dei fattorini della gig economy ultima modifica: 2018-05-23T12:44:31+00:00 da Redazione