Rispondi a: Sede di lavoro abituale e trasferta

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Sede di lavoro abituale e trasferta Rispondi a: Sede di lavoro abituale e trasferta

#5775
Sindacato-Networkers.it
Sindacato-Networkers.it
Amministratore del forum

Salve Ezio,

 

mi scuso per il ritardo con la quale rispondo, spero di esserle ancora utile.

Il CCNL Metalmeccanici Anpit Cisal prevede all’art. 146 che, cito testualmente:

” Qualora l’azienda richieda al lavoratore l’utilizzo per motivi di lavoro del mezzo di trasporto di proprietà del lavoratore, dovrà essergli corrisposto il rimborso delle spese carburanti, lubrificanti, per rischio d’uso, per manutenzione e per usura del mezzo, che si convengono pari al 60% del costo km. ACI.”

L’art. 147 del suddetto CCNL – Trasfertisti –  cito:

” Ai trasfertisti (installatori d’impianti, manutentori esterni o presso terzi, ecc.) oltre al rimborso delle spese sostenute, analiticamente documentate, nei limiti della normalità o nei limiti indicati dall’azienda, sarà riconosciuta la diaria giornaliera di cui al punto b) dell’art. 146 avente solo parziale natura  retributiva, oltre all’indennità di cui al punto a) dello stesso articolo e alle condizioni ivi precisate.”

punto b) art. 146 – rimborso spese non documentabili, purchè analiticamente indicate dal dipendente, fino ad un importo giornaliero di € 12,00;

punto a) art. 146 – rimborso delle spese di viaggio dalla sede abituale al luogo di lavoro comandato e delle altre eventuali spese sostenute per conto dell’azienda, purchè analiticamente documentate e nei limiti della normalità o del’autorizzazione aziendale ricevuta.

Per quanto riguarda il secondo quesito, l’azienda non può in modo unilaterale decidere che il lavoratore è in permesso non retribuito, deve concordare con i lavoratori o i loro rappresentanti e in ogni caso, qualora esistano motivazioni valide, si possono utilizzare i permessi retribuiti.

Le consiglio di rivolgersi ad una struttura sindacale del suo territorio per farsi assistere e tutelare, noi siamo della Uil, ci faccia sapere dove risiede potremmo indirizzarla ad una ns. struttura.

Spero di esserle stata uile e scusi ancora per il ritardo, saluti

Gioia