Rispondi a: Dimissioni dopo lunga malattia

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti Dimissioni dopo lunga malattia Rispondi a: Dimissioni dopo lunga malattia

#5855
Sindacato-Networkers.it
Sindacato-Networkers.it
Amministratore del forum

Buongiorno Luca,

mi mancano alcuni elementi per darle una valutazione un po’ più precisa.

Tuttavia, qualora le venga applicato il CCNL Commercio ed è stato assunto a tempo indeterminato, l’articolo 175 relativo al periodo di comporto per malattia prevede la possibilità di licenziamento da parte del datore di lavoro dopo un periodo massimo di 180 giorni di malattia in un anno solare.

Se vuole può anche avere ulteriori 120 giorni di aspettativa non retribuita per malattia ma dovrebbe mandare una raccomandata con ricevuta di ritorno al suo titolare e regolari certificati medici.

Inoltre, col licenziamento da parte del suo datore di lavoro, può ottenere l’indennità di disoccupazione Naspi.

Per quanto riguarda le ripercussioni legali o controlli particolari, non sono previsti dopo il licenziamento, salvo che voglia fare ricorso legale e quindi sarebbe utile certificare la sua malattia. Ma non mi sembra questo il suo caso.

Resto a disposizione per ulteriore supporto e le auguro una buona giornata.

Mario