Rispondi a: Corretto inquadramento

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Corretto inquadramento Rispondi a: Corretto inquadramento

#9422
AvatarA_Romeo
Partecipante

Buongiorno a tutti,

sono un laureato in ingegneria della sicurezza e lavoro da 3 presso un’azienda di energie rinnovabili all’interno dell’ufficio qualità ambiente e sicurezza.

Inizialmente sono stato assunto in stage e dopo 6 mesi mi è stato fatto un contratto determinato di 1 anno metalmeccanico con una uno stipendio mensile lordo di circa 1650€.

A maggio 2018 sono stato spostato in un’altra azienda consociata e mi è stato modificato il contratto in confocommercio, livello 4 e uno stipendio lordo di circa 1780€.

Quando ho iniziato a lavorare in questa azienda non ero laureato, ora dopo 3 anni ho una laurea magistrale, di recente sono stato nominato RSPP di due società e mi è stata fatta una procura come Responsabile dei Lavori per i cantieri della società e il mio contratto non è stato assolutamente ritoccato.

Ho scoperto anche che i nuovi arrivati, che dopo lo stage hanno iniziato l’apprendistato, hanno una RAL più alta della mia, che lavoro da 3 anni in questa azienda e ho molte responsabilità, anche penali.

Cosa dovrei richiedere all’azienda e quanta pressione potrei fare per ottenere un’inquadramento proporzionale alle mie attività?

Attualmente la mia RAL è di malapena 25000€, vorrei richiedere che mi si alzasse almeno a 30000€, farei bene?

Grazie