CALL CENTER E TELELAVORO

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Orario di lavoro CALL CENTER E TELELAVORO

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 2 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #7251
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno Gualtiero,

    per poterle dare qualche indicazione utile, mi servirebbe sapere a quale Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro) o accordo collettivo fa riferimento il suo contratto co.co.co.

    Sapendo questo, posso darle qualche indicazione utile in più o i riferimenti utili degli uffici sindacali di categoria.

    Resto in attesa di una sua risposta.

    Cordialmente,

    Mario

  • #7247

    Gualtiero
    Partecipante

    Buongiorno,

    io sono stato assunto con contratto co.co.co presso un call center e svolgo attività in outbound. In un primo momento mi era stato comunicato e riscontrato da contratto che avrei avuto un fisso sulla base di 5,80€ ora per svolgere l’attivita’, per almeno 4 ore al giorno. Oltre a questo fisso mi sarebbe stato riconosciuto un gettone per ogni vendita effettuata. Premesso che io svolgo tale attività da casa con strumenti miei personali. L’azienda pur facendo pressione sul fatto che debba lavorare almeno 6 ore al giorno, non mi ha mai riconosciuto tale “paracadute” come viene chiamato in gergo dagli stessi. Ad agosto io non ho ricevuto alcun compenso pur avendo lavorato per tre settimane, la settimana di ferragosto non ho potuto lavorare in quanto i sistemi non erano in funzione. Essendo parecchio confuso, vorrei sapere quali sono attualmente i miei diritti e cosa mi spetta. Anticipatamente ringrazio.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.