Cambio turno di lavoro ingiustificato

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Orario di lavoro Cambio turno di lavoro ingiustificato

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #8667
      Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Salve Gionata,

      l’organizzazione del lavoro aziendale, è una tematica spesso delegata al datore di lavoro e a chi lo rappresenta.

      Se avete all’interno una contrattazione aziendale che invece regolamenta anche la rotazione dei turni e se esiste una RSA (Rappresentanza Sindacale Aziendale), può richiedere un colloquio con il suo capo reparto facendosi assistere dalla RSA.

      Se tutto ciò non è possibile, posso suggerire di rivolgersi ad un ufficio sindacale nel suo territorio, noi siamo della Uil se vuole dirci in quale città opera, potremmo indirizzarla un ns. ufficio.

      Saluti, Gioia

       

    • #8663
      Gionata
      Partecipante

      Buongiorno circa un mese fa mi sono procurato una lussazione alla spalla per una caduta in bicicletta fuori dagli orari lavorativi questo purtroppo mi ha costretto a un mese di mutua , ora al mio rientro il mio responsabile di reparto vuole cambiarmi di turno e mettermi nel turno posto tenete in considerazione che lavora in un azienda metalmeccanica che opera su due turni di lavorativi , è da 8 anni che lavoro nello stesso turno e quindi se creata molta complicità tra me e i miei quattro colleghi di turno lavoriamo in reparto manutenzione, oltretutto vuole cambiarmi di turno perché nel turno posto ci sono incomprensioni tra gli altri colleghi e non vanno molto d’accordo tra di loro, In poche parole vorrei sapere se il mio capo reparto può cambiare i turni lavorativi a suo piacimento senza che noi siamo d’accordo e senza preavviso se posso negare questa cosa perché non c’è nessuna giusta causa Grazie

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.