CCNL (Industria Metalmeccanica Privata) – Dimissioni e Licenziamento

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze CCNL (Industria Metalmeccanica Privata) – Dimissioni e Licenziamento

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 2 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6135

    Nicolas
    Partecipante

    Buongiorno,

    nell’ambito di un Apprendistato Professionalizzante (D.Lgs. 81/2015) e CCNL Metalmeccanici, in merito alle dimissioni volontarie con preavviso concordato con il Datore di Lavoro, è possibile poter usufruire durante il periodo di preavviso di una giornata di permesso (nel mio caso 8 ore di ROL) ? Se sì, questo comporta lo slittamente dell’ultima data di lavoro oppure resta tutto invariato ?

    Grazie

    Nicolas

    • #6136
      Sindacato-Networkers.it
      Sindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Buongiorno Nicolas,

      sì, può usufruire dei ROL e sì, il periodo di preavviso slitta tanti giorni quanti sono quelli per usufruire dei ROL.

      In linea di principio, il periodo di preavviso, anche in apprendistato, è considerato come un normale svolgimento del proprio lavoro.

      Cordialmente,

      Mario

  • #6000

    Nicolas
    Partecipante

    Buongiorno,

    mi ritrovo nella stessa identica situazione di arkom.

    Assunto  con contratto di apprendistato ai sensi del CCNL Metalmeccanico.

    volevo chiedere: 1 mese e 15 giorni di preavviso sono 45 giorni effettivi (comprensivi di festivi e feriali) dal momento in cui si presenta il preavviso di dimissioni oppure 45 giorni lavorativi ? Inoltre il preavviso è possibile presentarlo in qualunque giorno del mese ?

     

    Grazie.

    N.

    • #6004
      Sindacato-Networkers.it
      Sindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Buongiorno Nicolas,

      i giorni sono lavorativi salvo accordi individuali o collettivi che dicano diversamente e partono dalla data di ricezione della lettera di preavviso.

      Quindi può presentarla in qualsiasi giorno del mese.

      Cordiali saluti,

      Mario

  • #5792

    arkom
    Partecipante

    Ok, La ringrazio vivamente per la risposta.

    Quindi le dimissioni sono lecite solo in caso di giusta causa ? Inoltre, per la V categoria contrattuale, il preavviso di dimissioni è di 1 mese e 15 giorni ?

     

    Cordiali Saluti.

    • #5794
      Sindacato-Networkers.it
      Sindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Buongiorno Arkom,

      a pagina 200 del ccnl metalmeccanici trova la tabella con i dati relativi al preavviso per dimissioni e licenziamento: http://www.fim-cisl.it/wp-content/uploads/2014/07/Ccnl_2012.pdf

      Nel caso di dimissioni di un lavoratore al V livello e con meno di 5 anni di servizio il periodo di preavviso è di 1 mese e 15 giorni.

      Per la giusta causa, il discorso è un attimo più complesso perché deve essere accolta dal datore di lavoro e deve essere tale, altrimenti rischia di non avere l’indennità di disoccupazione.

      Per questo, prima di procedere con le dimissioni, le consiglio di rivolgersi a un ufficio sindacale della sua categoria e – con i documenti in mano (lettera di assunzione, busta paga, eventuali contratti integrativi aziendali) verificare la sua situazione.

      Qui trova i contatti della UILM: http://www.uilm.it/contatti.php Cerchi l’ufficio più vicino a lei della sua città.

      Cordialità,

      Mario

  • #5791
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buonasera arkom,

    il datore può recedere dal contratto di apprendistato una sola volta a fine periodo formativo e senza motivazione.

    Nel suo caso, il preavviso è di 1 mese e 15 giorni. La disdetta del contratto decorra dalla data di ricezione della lettera e i giorni di preavviso si calcolano a iniziare dal giorno successivo alla disdetta.

    Sia il licenziamento che le dimissioni devono avvenire per iscritto.

    Se si dimette senza giusta causa potrebbe correre il rischio di non usufruire dell’indennità di disoccupazione, cioè la Naspi. Il licenziamento in generale invece la prevede.

    Cordialmente,

    Mario

  • #5781

    arkom
    Partecipante

    Buonasera,

    il 1 marzo 2017 sono stato assunto da un’azienda con un contratto di apprendistato professionalizzante (ai sensi del D.Lgs. 81/2015) della durata di 30 mesi regolato dal C.C.N.L. per i lavoratori addetti all’Industria Metalmeccanica Privata, con inquadramento iniziale nella V categoria contrattuale e con un periodo di prova della durata di 3 mesi.

    Superato il periodo di prova di 3 mesi previsto dal contratto, il lavoratore può presentare le dimissioni volontarie (con eventuale preavviso) durante il periodo di validità dell’apprendistato ? Per esempio dopo 9 mesi, 12 mesi o 1 anno e mezzo dall’inizio del contratto di apprendistato ? Se si, quali sono le condizioni per cui è possibile presentarle ? Solo ed esclusivamente in caso di giusta causa o anche senza una motivazione ben precisa ? Inoltre quali sono i tempi e le modalità di invio di preavviso/dimissioni del lavoratore ?

    Per quanto riguarda il licenziamento da parte del datore di lavoro in quali casi è previsto ? Solo ed esclusivamente in caso do giusta causa ?

    Cordiali Saluti.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.