Contratto prorogato dopo 20 giorni di assenza dal lavoro ‘forzata’

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Contratto prorogato dopo 20 giorni di assenza dal lavoro ‘forzata’

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #8797
      Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Salve Alex1095,

      secondo le mie conoscenze l’azienda non può più fare una proroga al suo primo contratto, la legge 96/2018 impedisce questo utilizzo.

      Proroga vuol dire, non interrompere lavoro ma dare comunicazione ad Inps, di un ulteriore prolungamento del primo contratto di lavoro a tempo determinato.

      Dopo 20gg. di interruzione,  dovrà assolutamente firmare un altro contratto a tempo determinato.

      Per accedere alla Naspi, dovrà farsi assistere da un Patronato sindacale nel suo territorio e presentare domanda all’Inps. Il Patronato sarà in grado di dirle se ne ha diritto.

      Noi siamo della Uil, se vuole dirci in quale città lavora, potremmo indirizzarla ad un ns. ufficio.

      Saluti, Gioia

    • #8796
      AvatarAlex1095
      Partecipante

      Buonasera, vorrei spiegare la mia situazione.

      sono stato assunto in un azienda di ristorazione appena aperta il 28.11 a tempo determinato fino al 31.12.

      Pochi giorni prima della scadenza del mio contratto sono stato informato che il mio contratto non sarebbe partito subito ma il 7.01 e con un ritardo (a detta loro<span class=”Apple-converted-space”>  </span>’per un errore della commercialista’).<span class=”Apple-converted-space”> </span>

      Trascorsi 5 giorni ho chiesto informazioni e mi viene comunicato che il mio contratto inizierà il 20.01, ma con una proroga, non con un nuovo contratto, il che complica le cose perchè non mi permetterà di prendere la disoccupazione per questi 19 giorni in cui sono stato a casa.

      Ora la mia domanda è, tralasciando la poca professionalità del datore di lavoro e disagio che mi ha procurato, costringendomi a stare a casa 19<span class=”Apple-converted-space”>  </span>giorni contro la mia volontà, cosa posso fare per farmi pagare in qualche modo, tramite loro o tramite INPS, questi 20 giorni di non lavoro, ma in cui risulta che il mio contratto non è realmente finito il 31.12 e riiniziato il 20.01, come in realtà è accaduto?<span class=”Apple-converted-space”> </span>

      Grazie e arrivederci.

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.