3 Agosto 2021

W3Schools

Controversie con la principale

Home Diritti del lavoro Orario di lavoro Controversie con la principale

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Post
    • #10381
      Sindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Buongiorno,

      in primis, le chiederei se ha provato a parlare del problema con la sua titolare per trovare una mediazione o un’organizzazione del lavoro tale da farle chiudere il locale in orario con il suo contratto.

      Detto questo, l’articolo 149, secondo paragrafo, del Ccnl pubblici esercizi prevede che per gli esercizi minori la pulizia dei locali e del posto di lavoro dovrà essere effettuata dal personale di banco e tavoleggiante, esclusa la pulizia dei pavimenti e gabinetti, quando fra i dipendenti vi sia personale di fatica.

      Dato comunque quanto ha scritto sul mancato pagamento delle ore di lavoro supplementare e/o straordinario dopo le 19.30, andrebbe valutata bene la sua situazione contrattuale, anche rispetto al livello di inquadramento e alle mansioni svolte.

      Se mi scrive in quale città lavora, le indico volentieri un nostro ufficio territoriale, così da valutare nello specifico il suo caso.

      In alternativa, può trovare i nostri contatti cliccando sulla mappa blu dell’Italia che trova in questa pagina.

      Saluti,

      Mario

    • #10379
      Elisa
      Partecipante

      Buonasera, lavoro in un bar gelateria gestito dalla mia principale, da suo papà che é un tuttofare e poi ci sono io che sono la dipendente. Generalmente quando si fa la chiusura siamo io e il papà che mi da una mano, però capita soprattutto ultimamente, che suo papà non viene quindi mi ritrovo da sola a chiudere e per cercare di poter uscire alle 19.30 (oltre il quale io non sono più pagata) di portarmi più avanti possibile con le pulizie anticipando a togliere gelati e quant altro che serve per il servizio. Il giorno seguente sono stata rimproverata dalla titolare che devo rispettare l orario ( le 19.00) per togliere i gelati , quindi secondo lei dovrei fare come se ci fosse suo papà quindi senza portarmi avanti con la chiusura e rispettare lo stesso l orario di uscita oltre il quale lei non mi paga oltre. É umanamente impossibile che da sola riesca a fare tutto rispettando anche l orario di uscita (le 19.30). Come mi devo comportare ? Che diritti ho io per rivalermi su questa faccenda? Grazie mille spero che mi possiate aiutare

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.