16 Gennaio 2021

W3Schools

convocazione collaboratore scolastico

Home Diritti del lavoro Orario di lavoro convocazione collaboratore scolastico

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #10165
      Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Buongiorno,

      se i due lavori sono entrambi part time e non superano le ore settimanali massime previste dalla legge (48 ore in 7 giorni lavorativi, inclusi gli straordinari) e non si viola il principio di fedeltà e non concorrenza, non dovrebbero esserci problemi.

      Potrebbe, come scritto in precedenza, fare entrambi i lavori. Perché il Ccnl commercio non prevede un’aspettativa non retribuita per svolgere altri lavori, così come la legge nazionale di riferimento.

      Saluti,

      Mario

    • #10133
      AvatarDIFISTE
      Partecipante

      le ore non coincidono perchè io posso anche lavorare da casa, io già lavoro 20 ore settimanali, la convocazione è per 9 ore settimanali dal 10 al 22 dicembre.

      o per 36 ore settimanali dal 10 al 13 dicembre.

      MA SE PRENDO L’ASPETTATIVA E’ LEGALE POI ESSERE ASSUNTA DA UN ALTRA PARTE A TEMPO DETERMINATO?

    • #10132
      Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Buongiorno,

      se le ore di supplenza non coincidono con le ore del primo lavoro, può evitare di chiedere aspettativa.

      Tuttavia immagino non sia così.

      A questo punto, se ha già un accordo col suo “primo” datore di lavoro, può formalizzarlo per iscritto con l’aspettativa non retribuita.

      Diciamo anche che non è previsto da Ccnl commercio un’aspettativa non retribuita per questo tipo di motivi. Quindi, è anche da apprezzare il buonsenso del suo datore di lavoro nel venire incontro alla sua richiesta.

      In alternativa, potrebbe, sempre con accordo scritto tra le parti e se il secondo lavoro è un part time, chiedere un orario di lavoro che possa incastrarsi al meglio. Oppure diminuire le ore del primo part time, sempre per iscritto.

      Escluderei invece l’ipotesi del licenziamento.

      Saluti,

      Mario

    • #10130
      AvatarDIFISTE
      Partecipante

      buongiorno sono dipendente a contratto indeterminato part time commercio, sono stata convocata per fare una supplenza di 10 giorni come personale Ata in una scuola.

      Vorrei accettare l’incarico per far alzare il punteggio.

      Quali soluzione posso avere con il mio datore di lavoro già d’accordo con me per andare a fare la supplenza.

      Posso prendere aspettativa?

      avendo già un contratto a 20 ore settimanali posso diminuirlo?

      Posso cambiare il tipo di contratto?

      mi devo licenziare solo per 10 giorni di lavoro?

      grazie

       

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.