Datore di lavoro truffatore.

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze Datore di lavoro truffatore.

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Redazione Redazione 5 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #5678

    Redakane
    Partecipante

    ci sarà qualcosa da fare?

    • #5679
      Redazione
      Redazione
      Amministratore del forum

      Salve Redakane,

      contatti i colleghi della Uiltrasporti, fissi un appuntamento, porti con sé più documenti possibili (lettera di assunzione, eventuali contratti integrativi e altri documenti utili a dimostrare la sua posizione) e sicuramente le sapranno indicare la strada migliore da percorrere per far valere i suoi diritti e quelli dei suoi colleghi.

      Cordialmente,

      Mario

  • #5677
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve Redakane,

    scusi ho aperto adesso il link con i dati di riferimento al CCNL, si può quindi rivolgere al seguente indirizzo.

    Uiltrasporti –  V.le Elmas (angolo via Po) – Cagliari – Tel.: 070 273297

    Le consiglio di contattarli telefonicamente per eventuale appuntamento.

     

    Saluti, Gioia

  • #5676
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve Redakane,

     

    mi deve specificare esattamente il CCNL (contratto collettivo nazionale di lavoro) che le applicano.

    Le consiglio di rivolgersi ad una struttura sindacale che la può assistere e consigliare per risolvere o comunque affrontare i suoi problemi con datore di lavoro.

    Noi siamo della Uil ed a Cagliari siamo presenti in tutti i settori, ci faccia sapere.

     

    Saluti, Gioia

  • #5673

    Redakane
    Partecipante

    Salve , sono un ormai non più giovanissimo lavoratore di 24 anni, da che ho iniziato a lavorare, ho lavorato per una ditta inquadrata nella ccnl come spedizione e trasporto merci, come facchino di 6 livello, ho lavorato per periodi alterni con diversi contratti e per diversi appalti, prima un contratto a chiamate, poi un contratto a tempo determinato, e ora nuovamente a chiamate. Il primo contratto, essendo io giovanissimo insieme al mio collega, ci ha fregato, insomma, non ci pagava pasti, non ci pagava trasferte, e le ore di viaggio non erano considerate nel lavoro, quindi partendo da Cagliari come sede di lavoro, per arrivare a Nuoro dove erano richiesti i nostri servizi, tutte quelle ore erano gratis. Adesso, ci ha rifatto un altro contratto a chiamate iniziato il 10/03/2017 con scadenza il 31/12/2017, un altro appalto, questa volta con equitalia, mi sono ripromesso di non farmi fregare nuovamente, inabile a parlare col datore di lavoro, devo usare dei tramiti, con lui ad oggi non siamo riusciti ad avere nessun rapporto, allora richiedo tramite un suo dipendente di un altro suo appalto, che ci siano giustamente pagate le ore di viaggio e i pasti, ci veniamo incontro quando riduciamo da 21 a 15 per i pasti, iniziamo il lavoro, per una loro e solo loro totale negligenza, fanno un preventivo per dei lavori, dove indicano che avrebbero mandato 4 operai, con 2 mezzi, per un totale di 2 giorni, la ditta, come so io, quando entra negli appalti segnala che ha 8 dipendenti, con 2 sedi, una a Sassari e una a Cagliari, in realtà siamo 2 dipendenti, e i mezzi sono utilizzati da 2 appalti differenti il nostro e un altro. Fatto sta che il lavoro da farsi secondo loro in 2 giorni, è durato 5 , con giornate logoranti di lavoro, durante fino a 18 ore, dato il lavoro che richiedeva 3 ore di camion prima tappa altre 3 la seconda tappa, e altre 4 per tornare,ogni tappa aveva inoltre lavori da effettuare. Il datore di lavoro per questo sbaglio nel preventivo, ha naturalmente sforato il budget, andando in perdità. Quest oggi sempre tramite un dipendente del altro suo appalto, ci fa informare della sua non molto propensa voglia di pagarci l’intero viaggio, ogni volta, di poterci offrire un fisso di 600 euro, quando nel contratto firmato da entrambi le parti non vi è certo scritto questo, e con gli auguri di accettare, senno avrebbe cercato altre 2 persone.

    Io adesso sono arrabbiato, non mi interessa il lavoro, voglio solo che una persona cosi non possa assumere e sfruttare le persone, cosa posso fare? per tenere il lavoro, o per comunque essere davvero una scocciatura, non voglio andarmene senza aver lasciato il segno!
    Chiedo scusa se non sono stato esaustivo, o qualcosa non è chiaro, ma sono tante cose, con la febbre alta e un arrabbiatura senza eguali.

    https://postimg.org/image/ofllz45yh/

    • Questo argomento è stato modificato 5 mesi, 1 settimana fa da  Redakane.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.