Dimissione e patto di servizio

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze Dimissione e patto di servizio

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 2 settimane, 6 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6937
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno Susanna,

    diciamo innanzitutto che è vero che non prenderebbe la Naspi (l’indennità di disoccupazione) ma non è legata allo stato di disoccupazione per la ricollocazione.

    Probabilmente l’azienda le ha detto così poiché potrebbe attivare una Dote Lavoro tramite un ente per le politiche attive del lavoro all’interno di un accordo per la ricollocazione.

    Ma non dovrebbero esserci problemi di assunzione per questo ultimo aspetto.

    Cordiali saluti,

    Mario

  • #6935

    Anonimo

    Salve, sono una ragazza che lavora presso una pasticceria con inquadramento ALIMENTARI ARTIGIANI 5°. Ho già terminato il periodo di prova, ho trovato un’altra offerta di lavoro in cui le condizioni lavorative sono decisamente migliori. Mi trovo quindi a dover dare le dimissioni, secondo il mio inquadramento con 15 giorni di preavviso. Il mio futuro datore di lavoro mi ha però detto che devo aver firmato il patto di servizio prima di lavorare da lui, ma la mia domanda è: se io mi dimetto non dovrei aver diritto alla disoccupazione e non avendone diritto non posso firmare il patto di servizio o sbaglio? Potete chiarirmi per favore i passi che devo fare io per dimettermi e poter essere assunta nella nuova azienda? Basta che io dia le dimissioni tramite apposito modulo online? Grazie

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.