Dimissioni, ferie e nuovo contratto

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti Dimissioni, ferie e nuovo contratto

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 10 mesi, 3 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6356
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno Barbara,

    una parziale rettifica, essendo il suo contratto a tempo determinato decade autamaticamente alla data gà concordata. E’ facolta dell’azienda concederle le ferie. Nelle competenze di fine rapporto vengono pagate anche le ferie maturate, se non dovessero concederle il periodo di ferie la eventuale trattenuta del periodo non lavorato (11gg), viene totalmente coperta dalle ferie da lei maturate. Spiego, lei ha maturato 18gg. di ferie, la scadenza del suo contratto prevede che si sovrapponga un periodo di 11gg. tra i due lavori, nelle competenze di fine rapporto le tratterranno 11gg. (periodo non lavorato) e le pagheranno 18gg. (ferie maturate).

    Spero di essere stata chiara, saluti ancora

    Gioia

  • #6354
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno Barbara,

    se da un lato, come lei ha scritto, va bene il fatto che le aziende non siano in concorrenza, dall’altro c’è un problema legato al numero di ore lavorate che secondo la legge sono 48 per ogni 7 giorni. Certo, lei sarà in ferie ma bisogna vedere se il suo datore di lavoro le concederà.

    Le ferie posticipano comunque il periodo di preavviso che invece va in lavorato.

    Visti i buoni rapporti, provi a parlargliene. In caso contrario, potrà dare le dimissioni appena inizia il nuovo lavoro, considerando che le sarà trattenuta nelle liquidazioni di fine rapporto un’indennità per i giorni di mancato preavviso legati al suo livello di inquadramento e di anzianità in azienda.

    Dipende molto anche dal tipo di CCNL (Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro) che il datore di lavoro le applica.

    Cordialmente,

    Mario

  • #6352

    Barbara
    Partecipante

    Buongiorno!

    Innanzitutto piacere a tutti, mi chiamo Barbara. Scrivo per la prima volta su questo forum sperando che sappiate essermi di aiuto!

    Il 16 febbraio scade il mio contratto a tempo determinato e, per problemi legati all’ambiente lavorativo, ho deciso di non chiedere il rinnovo con gran rammarico del direttore. Lui è consapevole del fatto che stavo cercando una nuova occupazione e mi ha anche dato un giorno libero per potermi recare ad un colloquio di lavoro, il cui esito è stato positivo. Ora, dovrei iniziare a lavorare presso la nuova azienda il 5 febbraio. Ho ancora 18 giorni di ferie a disposizione. Mi domandavo se ci fosse la possibilità di usare i giorni di ferie rimasti per le ultime 2 settimane invece di dare le dimissioni e nel frattempo far attivare il nuovo contratto. Non so se mi sono spiegata bene… dal 5 al 16 febbraio sarei dipendente presso due aziende (NON in concorrenza), nella prima sarei in ferie, nella seconda lavorerei a tempo pieno.

    Nel caso non riusciate ad aiutarmi, a chi potrei rivolgermi?

    Vi ringrazio e vi auguro una buona giornata!

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.