Dimissioni mancato adeguamento stipendio

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti Dimissioni mancato adeguamento stipendio

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #8631
      Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Salve lipstick_C,

      ritengo che, da quanto lei scrive, non esistano i presupposti per dare dimissioni per giusta causa;

      credo però che potrebbe richiedere, con l’assistenza di un ufficio vertenze del sindacato, il rispetto di quanto concordato nella prima lettera di assunzione a tempo determinato, riconfermata con la parziale modifica della lettera di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo determinato e tempo indeterminato.

      Il mio consiglio è di rivolgersi ad una struttura sindacale nel suo territorio. Noi siamo della Uil, se vuole dirci dove lavora (città) ed a quale settore fa riferimento (Industria, Tessili, Commercio, Turismo ecc..), potremmo indirizzarla ad un ns. ufficio.

      Saluti, Gioia

    • #8630
      Avatarlipstick_C
      Partecipante

      Buongiorno,

      al momento dell’assunzione ho firmato un primo contratto a tempo determinato della durata di sei mesi nel quale viene riportato che, in caso di passaggio a tempo indeterminato, il nuovo stipendio sarà più alto (come da accordi presi verbalmente durante il colloquio).

      Il contratto è stato convertito in tempo indeterminato anticipatamente ma lo stipendio non è stato adeguato riportando sulla lettera ricevuta la seguente dicitura “A parziale modifica <span class=”pg-1ls1″>di</span> quanto indicato nella sua lettera di assunzione del 17/04/2019, <span class=”pg-1ff4″>l’incremento </span>retributivo previsto nel caso di trasformazione a tempo indeterminato, dovrà essere ridiscusso nei prossimi mesi”

      Potrebbe questa essere una causa di dimissioni per giusta causa?

      Ringrazio anticipatamente

       

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.