Donazione sangue, temporaneamente non idoneo, permesso?

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze Donazione sangue, temporaneamente non idoneo, permesso?

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Federiko88g 5 mesi, 3 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #5811

    Federiko88g
    Partecipante

    Buonasera gentile Admin,

    sì sono un dipendente privato,

    Grazie mille per la risposta e l’informazione!

    Sono ora indeciso se lasciare correre cosi e tenermi la giornata di ferie, oppure almeno farglielo notare.

    Grazie ancora, ora continuo a leggere il link dell’inps che mi hai segnalato!

    Buon pomeriggio 🙂

    • Questa risposta è stata modificata 5 mesi, 3 settimane fa da  Federiko88g.
  • #5809
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno Federico,

    la circolare INPS numero 29 del 7 febbraio 2017 regola la retribuzione dei dipendenti privati (la prego di darmi conferma) e il rimborso dei datori di lavoro in caso di donazione del sangue.

    Il punto 2 della circolare definisce i requisiti anche per i donatori inidonei: https://www.inps.it/Circolari/Circolare%20numero%2029%20del%2007-02-2017.htm

    Pertanto, qualora il lavoratore che si sia assentato dal lavoro per effettuare la donazione di sangue o di emocomponenti venga giudicato inidoneo alla donazione medesima a seguito delle motivazioni sopra delineate, il dipendente stesso avrà diritto alla retribuzione che gli sarebbe stata corrisposta per le ore non lavorate comprese nell’intervallo di tempo necessario all’accertamento della predetta inidoneità.

    Tale intervallo di tempo deve essere calcolato con riferimento sia al tempo di permanenza presso il centro trasfusionale sia a quello di spostamento dallo stesso alla sede di servizio.

    Per tutti i dettagli, le consiglio comunque di leggere la suddetta circolare INPS sul pagamento e rimborso per la giornata di riposo dei dipendenti per la donazione del sangue.

  • #5808

    Federiko88g
    Partecipante

    Buonasera a tutti,
    vi scrivo per chiedervi un parere e un’informazione,
    spero di aver postato nella sezione giusta!

    Settimana scorsa, tanto contento ed entusiasta, mi sono recato in ospedale per donare il sangue per la prima volta…purtroppo causa pressione alta ( 150 max 90 min …mi ero emozionato per la prima donazione e avevo anche il pensiero degli esami universitari…quindi probabilmente anche per quello si era un pò alzata eheh ) ma nonostante il resto era tutto ok, la dottoressa non mi ha fatto donare quel giorno perchè giustamente ha voluto tutelare prima la salute del donatore, e per non rischiare un eventuale “picco ipertensivo” come ha definito lei, nel momento successivo alla donazione, mi ha fatto il certificato di temporanea non idoneità alla donazione ( da presentare a lavoro ) , dicendomi di tornare a donare dopo le vacanze, dopo il caldo e più rilassato…
    sono stati gentilissimi e fin qui tutto ok…
    ci ero rimasto un pò male visto che ci tenevo a donare, ma l’ho presa con filosofia, alla fine era solo rimandato…
    io con quel certificato ero tranquillo che a lavoro lo avrebbero accettato…

    Il giorno dopo mi reco a lavoro e consegno il certificato, mi hanno detto però che non possono accettarlo perchè io effettivamente non ho donato il sangue, che avrei dovuto chiamare in sala per avvisarli subito ( il mio turno quel giorno era 9-14 –ho donato dopo le 10 , ed ero lontantissimo da lavoro…ho spiegato che non lo sapevo ),
    e che quello che potevano fare era farmi risultare quel giorno come ferie…

    credendo di essere dalla parte del “torto” diciamo cosi, ho chiaramente detto che non ne ero a conoscenza, mi sono scusato ed è finita cosi.

    Però il giorno dopo altre persone mi hanno detto che dovevano per forza accettare il foglio da presentare all’INPS, perchè non potevo sapere che quel giorno non ero idoneo,
    e che dovevano farmelo valere per legge come permesso e non come ferie…

    IO SONO SICURO PERO’ CHE A LAVORO DA ME SONO IN BUONA FEDE…
    MA CHE VOI SAPPIATE IL GIORNO MI SPETTAVA REALMENTE OPPURE NO??

    Grazie mille,
    Buon pomeriggio!
    Federico

     

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.