E' possibile essere inquadrati con due ruoli diversi?

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Cumulo contratti E' possibile essere inquadrati con due ruoli diversi?

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 9 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #7673
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve Linda Pistelli,

    lei non specifica l’effettivo CCNL applicato dalla Cooperativa, intuisco sia il CCNL Agidae. Il suddetto contratto all’art. 38 – Sistemea di classificazione del personale e categorie di inquadramento – sancisce al  terzo capoverso, cito il primo paragrafo:

    “La richiesta disponibilità all’integrazione e all’intercambiabilità delle mansioni, alla polivalenza dei propri compiti, all’acquisizione di nuove conoscenze e competenze, anche nell’ambito di diverse posizioni lavorative, dovranno costituire elementi positivi anche in relazione allo sviluppo professionale e di carriere”.

    Per cui le suggerisco non tanto di contestare i due ruoli diversi ma, l’inquadramento contrattuale che secondo la mia interpretazione deve essere solo e soltanto quello di educatore D1 (non ho trovato nel contratto il D2).

    Il mio consiglio è di rivolgersi ad una struttura sindacale nella sua città, per assisterla in questa richiesta. Noi siamo della Uiltucs-Uil, ci dica dove risiede e lavora potremmo indirizzarla ad un ns. ufficio.

    Saluti. Gioia

    • #7674
      Avatar
      Linda Pistelli
      Partecipante

      Salve,

      intanto la ringrazio della risposta della risposta, sono di Lucca se mi vuole indirizzare grazie.

      Non so dove trovare l’inquadramento della cooperativa, ma è sociale e del terzo settore è mista A e B. per quanto riguarda il livello D2 le incollo la parte che ho trovato sui livelli

      D 1 (ex liv. 5) Educatore senza titolo, maestro di attività manuali ed espressive, guida 1.383,99 1.405,20 1.426,41
      con compiti di programmazione, massaggiatore, animatore con titolo,
      infermiere generico, assistente all’infanzia con funzioni educative,
      operatore dell’inserimento lavorativo, impiegato di concetto, operatore
      dei servizi informativi e di orientamento
      2 (ex liv. 6) Impiegato di concetto con responsabilità specifiche in area amministrativa, 1.459,93 1.482,30 1.504,67
      educatore professionale, assistente sociale, infermiere, capo cuoco-dietista,
      fisioterapista, terapista occupazionale, psicomotricista, logopedista,
      ricercatore dei servizi informativi e di orientamento
      3 (ex liv. 7) Educatore professionale coordinatore 1.554,17 1.577,99 1.601,80.

      Io ho la laurea, faccio l’educatore da 10 anni ma sono inquadrata al C2 con la qualifica di OSS che effettivamente ho, ma ripeto, faccio l’educatore, e siccome queste due figure hanno orari di lavoro diversi volevo chiedere di mantenermi 10 ore settimanali come OSS che faceva comodo alla struttura. Siamo in appalto dalla ASL e vengono richieste precise figure professionali con precisi orari di lavoro. Io in pratica faccio gli orari dell’OSS ma la cooperativa mi chiede nelle ore diurne di fare l’educatore con le sue specifiche mansioni. Quindi, la mia domanda è: E’ possibile avere in un unico contratto 10 ore come OSS, retribuite come OSS e 30 come educatore professionale?

      • #7679
        Sindacato-Networkers.it
        Sindacato-Networkers.it
        Amministratore del forum

        Buongiorno,

        ecco i contatti della UILTuCS di Lucca:

        Via Barsanti e Matteucci, 83
        Tel. 0583.1808888
        Fax. 0583.1808801
        E-mail: segreteria@uiltucs-toscananord.it
        Pec: segreteria@pec.uiltucs-toscananord.it

        Se li contatta e prende appuntamento, potrà portare con sé anche il contratto di assunzione o il modello Unilav, dove può vedere il Ccnl che le applicano; oltre alle ultime busta paga per fare una verifica dei conteggi, se lo ritiene opportuno.

        Così i colleghi sapranno indicarle al meglio cosa richiedere all’azienda in termini di livello di inquadramento e le relative ore di lavoro da svolgere a seconda delle mansioni.

        Cordialmente,

        Mario

  • #7672
    Avatar
    Linda Pistelli
    Partecipante

    Sono socia lavoratrice a tempo indeterminato di una cooperativa sociale di servizi alla persona (A), ho doppia qualifica, sono Educatore professionale con laurea e anche O.S.S. Nella struttura dove lavoro sono richieste entrambe le qualifiche ma sono due ruoli diversi con inquadramenti diversi (OSS c2 e Educatore D2). Sarebbe possibile chiedere al datore di lavoro di avere ad esempio un contratto con 28 ore inquadrate come Educatore e 10 come OSS? E quali sono le normative vigenti?

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.