Esigibilità obbligazioni contrattuali

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze Esigibilità obbligazioni contrattuali

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 4 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6216
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve Fabrizio,

    le consiglio di far verificare ad uno sportello sindacale, quanto da lei firmato e la legalità della richiesta economica in esso contenuta. Noi siamo della Uiltucs, potremmo assisterla in questa disamina. Ci dovrebbe indicare la città nella quale lavora, potremmo indirizzarla ad un ns. ufficio. Siamo in grado di fornirle anche assistenza legale.

    Saluti, Gioia

  • #6212

    Fabrizio
    Partecipante

    Buongiorno,

    ad inizio 2017 l’azienda per cui lavoro come dipendente (CCNL commercio e servizi) mi ha invitato a partecipare ad un corso specializzante.

    Nella proposta, che ho firmato, c’era riportato quanto segue: “Obbligazioni: i partecipanti hanno l’obbligo di lavorare per l’azienda per almeno 24 mesi dopo il completamento del corso di formazione. Se un partecipante si dimette prima di tale scadenza, il costo del corso (24.000 EURO) dovrà essere rimborsato all’azienda in maniera proporzionale rispetto ai mesi mancanti al termine dei 24 mesi di permanenza richiesti.”

    Ora sto valutando una svolta professionale, ma essendo passati solo 7 dei 24 mesi previsti, mi ritrovo con questa spada di Damocle da 17.000 Euro residui. Vorrei pertanto capire se tale cifra è esigibile dall’azienda e cosa rischio se mi oppongo ad una loro eventuale richiesta di pagamento.

    Grazie,

    Fabrizio Foglia

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.