Indennità mensa quando si e' in trasferta

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Indennità mensa quando si e' in trasferta

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 1 mese, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #7185
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Capisco.

    Certo, a questo punto sarà utile cercare di contrattare a livello individuale.

    Se lo ritiene opportuno, tuttavia, le consiglio di prendere contatto con i colleghi della Uilm della città dove lavora.

    Con le carte in mano e con un supporto sul territorio può essere più semplice avere più chiara la propria situazione lavorativa.

    Cordialmente,

    Mario

  • #7184

    contro_idealista
    Partecipante

    Da quel che ne so con ognuno ha fatto accordi diversi, perche’ non c’e’ un sindacato interno con cui e’ obbligato a contrattare. Ma da notizie, l’ha tolta anche a chi ce l’aveva, rifacendo i contratti a febbraio, dopo aver cambiato nome alla ditta, e cambiato anche contratto collettivo, da commercio a industria metalmeccanica. Insomma, da febbraio ha esercitato una bella riduzione costi. Ma se a me spettano l’indennita’ chilometrica e/o l’indennita’ mensa / buoni pasto , io continuero’ ad insistere come ho fatto finora per averli ( con scarsi risultati) altrimenti mi devo arrendere e rassegnarmi a non averli.

  • #7178
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno,

    in effetti, se le distanze sono tali da poter rientrare a casa o in sede aziendale, può anche rifiutarsi da Ccnl.

    Poi, sarebbe utile capire se altri colleghi sono nella sua situazione, se il datore le dava delle indennità o meno e ora non più, per esempio.

    Saluti,

    Mario

  • #7175

    contro_idealista
    Partecipante

    Come da ccnl, infatti,  io  sostenevo che la mensa spetta comunque quando si e’ in trasferta, a prescindere dalla distanza della propria abitazione dalla sede in cui si presta l’opera, ma il datore di lavoro non ne vuole sapere di pagare.

  • #7171
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno,

    sì, è prevista un’indennità da contratto nazionale (Ccnl Federmeccanica) rinnovata proprio a fine maggio e valida fino al 31 maggio 2019:

    – Trasferta intera: 43,24 euro

    – Pasto (pranzo o cena): 11,79 euro

    – Quota per il pernottamento: 19,66 euro.

    Spero di essere stato utile.

    Saluti,

    Mario

  • #7164

    contro_idealista
    Partecipante

    Salve,
    Lavoro in una piccola azienda di consulenza, che manda in trasferta il personale anche per lunghi periodi. Attualmente abito a 7 km dalla sede, ma il prossimo mese si trasloca in una sede, per me, piu’ lontana, a 18 km da casa mia.
    Siamo assunti in contratto industria metalmeccanica. L’azienda non possiede una mensa.
    Credo di aver detto tutto.
    mi piacerebbe sapere se si ha il diritto di ricevere l’indennità mensa o in sostituzione di essa i ticket restaurant quando si e’ in trasferta?

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.