19 Settembre 2020

W3Schools

Inquadramento CCNL commercio passaggio da 5° a 4° livello

Home Diritti del lavoro Leggi-CCNL-Sentenze Inquadramento CCNL commercio passaggio da 5° a 4° livello

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Post
    • #9920
      Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Buongiorno,

      scusi intanto per il ritardo nella risposta dovuto a ferie e altri recenti impegni.

      Sì, può esistere una contrattazione di secondo livello o aziendale che possa disciplinare ulteriormente il lavoro a livello di azienda ma sicuramente deve essere migliorativa rispetto al contratto collettivo nazionale di categoria.

      Il passaggio a un livello di inquadramento superiore in linea generale si assume quando si svolgono mansioni in maniera continuativa che rientrano nel suddetto livello.

      Comunque le consiglio di sentire un collega della Uiltucs presente nella città/provincia dove lavora. Può consultare la mappa blu dell’Italia che trova in questa pagina o scrivermi qui dove lavora e sarò lieto di darle i riferimenti utili.

      Cordialmente,

      Mario

    • #9900
      Avatarjonathan
      Partecipante

      Salve, sono stato assunto con la qualifica di aiuto commesso di livello 5°. Il mio rapporto di lavoro è regolato dal contratto collettivo nazionale di lavoro per le aziende della distribuzione moderna organizzata siglato il 19/12/2018. Detto questo, ho chiesto al mio datore di lavoro se dopo i 18 mesi ho diritto al passaggio al 4° livello e mi è stato detto che solo chi ha iniziato con un contratto professionalizzante di apprendistato che parte da 6° livello ha l’avanzamento ogni 18 mesi fino arrivare al 4°. Ha anche aggiunto che nonostante il contratto si riferisce al CCNL e possa prevedere il passaggio ogni 18 mesi, ci può essere un CONTRATTO-SECONDARIO aziendale che non lo preveda. Sono piuttosto confuso, può esistere questo CONTRATTO-SECONDARIO aziendale (nella mia lettera di assunzione come norme regolanti si parla oltre che per legge di solo CCNL) e perchè un apprendista avrebbe diritto a questi avanzamenti di livello ogni 18 mesi e io invece no? Mi è stato detto anche dal vice-capo che non è automatico il passaggio di livello e che possono tenermi a 5° livello finchè vogliono; se sono presenti altri commessi e NON sono da solo nello svolgere il lavoro. E se NON sono una persona che lavora dietro un banco o alla cassa. È vero tutto ciò? Sarebbe davvero importante per me rispondere a tutti questi dubbi.

      Grazie e cordiali saluti.

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.