Inquadramento corretto

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze Inquadramento corretto

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 5 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6922
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno mia75,

    la mia interpretazione, leggendo il CCNL Artigiani del Legno, è che le varie descrizioni/articoli prevedono anche lavori di filiera fino allo show room. Penso perciò che sia abbastanza corretta la scelta del datore di lavoro. Può comunque chiedere ad una struttura sindacale nel suo territorio, se è possibile richiedere applicazione CCNL terziario; con in mano lettera di assunzione e possibile verifica delle mansioni, sarà più facile capire. Molte aziende che commercializzano il mobile sono nel settore Terziario, molte piccole fabbriche con show room anche dislocati applicano invece il CCNL Artigiani del Legno.

    Ci faccia sapere dove risiede potremmo indirizzarla ad un ns. sportello. Noi siamo della UIL,

    saluti, Gioia

  • #6919

    mia75
    Partecipante

    Buona sera, volevo chiedere un’informazione: lavoro da 1 anno con contratto p.time a tempo determinato per un artigiano (falegname) il quale possiede uno show room in sede differente da quella della produzione/legale e amministrativa (unità locale in  comuni differenti). Io sono stata assunta con mansioni di impiegata in amministrazione con contratto artigiani legno mentre mi occupo di gestire in totale autonomia lo show room; la gestione del negozio include anche  il contatto con i clienti, la vendita, la preventivazione, stesura contratti e ordini. Quello che mi chiedevo avendo loro per il negozio licenza (quindi codice attività) di commercio al dettaglio, è regolare la mia assunzione?

  • #6533
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno MiaMia,

    penso che senz’altro il suo attuale inquadramento non sia corretto, il CCNL Metalmeccanici nella descrizione delle mansioni prevede, cito:

    3° liv. – Contabile e Contabile clienti – “Lavoratori che, sulla base di procedure prestabilite e seguendo istruzioni dettagliate, svolgono attività esecutive di natura amministrativa per la classificazio, il confronto, la trascrizione e la totalizzazione di dati su moduli e/o prospetti.”

    Appartemgono a questa categoria i lavoratori qualificati con una specifica preparazione risultante da diploma di qualifica di istituti professionali ecc……….

    4° liv: Appartengono a questa categoria i lavoratori qualificati che svolgono attività per l’esecuzione delle quali si richiedono: cognizioni tecnico-pratiche conseguite in istituti professionali o mediante istruzione equivalente, ovvero particolari capacità e abilità conseguite mediante il necessario tirocinio. Es.:

    – Segretario – ” lavoratori che, in base a precise istruzionie seguendo le indicazioni e procedure aziendali, rilevano, riscontrano, ordinano anche su moduli o secondo schemi preordinati, dati anche diversi, elaborano situazioni riepilogativeo semplici computi o rendiconti e se del caso effettuano imputazioni di conto.”

    – Contabile, Contabile clienti – ” Lavoratori che, in base a precise istruzioni e seguendo le procedure operative relative al sistema contabile adottato nell’ambito dello specifico campo di competenza, rilevano, riscontrano, ordinano, anche su moduli o secondo schemi preordinati, dati anche diversi, elaborando situazioni riepilogative o semplici computi o rendiconti e se del caso effettuano imputazioni di conto.”

    Il CCNL dei Metalmeccanici, prevede un capitolo specifico per le trasferte di lavoro, deve richiederne l’applicazione.

    Spero di esserle stata utile, qualora necessiti di ulteriore assistenza, le conviene rivolgersi ad un sindacato in loco. Noi siamo della Uil se ritiene opportuno ci dica dove risiede e potremmo indirizzarla ad un ns ufficio.

    Saluti Gioia

     

     

  • #6526

    MiaMia
    Partecipante

    Buongiorno,

    Sono stata assunta con livello 2 a tempo determinato x sostituzione maternità, contratto metalmeccanica industria. Al ritorno della collega, mi è stato confermato il contratto a tempo indeterminato, stesso livello ma con differenti mansioni.

    Ho un diploma liceo linguistico.

    Ora sono 6 anni che lavoro sempre con livello 2.. le mie mansioni sono cambiate, mi occupo delle vendite italia ed estero. Gestisco ordini clienti/fornitori (leggo disegni tecnici)  mi occupo in parte del marketing dell’azienda, delle fiere e mi capita anche se raramente di andare all’ estero. Ovviamente le trasferte non mi vengono pagate. Se sono all’ estero mi vengono pagate 8 ore normali, o al massimo un’ora in più di straordinario.

    Sono il jolly, se manca la mia collega delle spedizioni gestisco io la sua parte logistica, lo stesso se manca la mia collega che gestisce le offerte clienti.

    Vorrei capire quale dovrebbe essere il mio livello di inquadramento corretto. Posso richiedere un 4?

    Grazie.

     

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.