Lavoro per 2-3 aziende

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Lavoro per 2-3 aziende

Tag: 

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 2 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #7930
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve AleMosca89,

    una risposta certa non è possibile, bisogna vedere la sua lettera di assunzione.

    Nessuno le può vietare di chiedere un aumento di stipendio, non è però un obbligo aziendale.

    Le altre 2 domande sono legate al tipo di lettera di assunzione da lei firmata.

    Il mio consiglio è che si rivolga ad una struttura sindacale nel suo territorio, ci dica dove risiede e che CCNL le viene applicato, potremmo indirizzarla ad una ns. struttura nel suo territorio. Noi siamo della Uil.

    Saluti, Gioia

  • #7917
    Avatar
    AleMosca89
    Partecipante

    Buongiorno,
    io lavoro per una persona che ha 3 aziende ( in cui è titolare “unico” per le prime due , e socio al 49% per la terza).
    io sono assunto per una ditta, ma lavoro anche per le altre 2 senza recepire nessun compenso.
    allora mi chiedo:
    1. posso rifiutare di lavorare per le aziende per le quali non sono assunto?
    2. posso chiedere un compenso in busta paga per tali lavori svolti?
    3. è legale lavorare in questa maniera?

    Grazie Alessandro

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.