Licenziamento Collettivo con "pre-selezione"

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti Licenziamento Collettivo con "pre-selezione"

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 3 settimane, 5 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6059
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve Marco01,

    dovrebbe richiedere ai suoi colleghi della RSU interna l’accordo per l’apertura della cassa integrazione in deroga e con questo rivolgersi alle OO. SS. (CGIL,CISL e UIL) di categoria, per avere rassicurazioni se è possibile e comunque delle spiegazioni relative all’accordo stesso. Noi siamo della Uil, se vuole dirci dove risiede potremmo indirizzarla ad un ns. ufficio.

    Saluti, Gioia

  • #6057

    marco01
    Partecipante

    i primi di settembre c’è stato un incontro a roma che si è concluso con la messa in cassa integrazione in deroga per 210 dipendenti impiegati solo nella commessa in crisi a partire dal 1 ottobre per 6 mesi. Nel verbale c’è scritto che l’azienda farà investimenti in nuove tecnologie al fine di trovare nuove commesse e allocare tutti i dipendenti.

    Però ho notato che gia da fine settembre l’azienda sta spostando alcuni dipendenti in altre commesse ma non è dato di sapere in base a quali criteri. I sindacati interni ( che coprono anche la veste di team leader dentro l’azienda) ci dicono in base agli skills individuali…ma mi sembra un criterio del tutto discrezionale in quanto siamo tutti operatori di call center con le medesime professionalità,..vedo persone molto più giovani di me spostate, neo assunti, e la cosa mi preoccupa, ho la forte paura che alla fine dei 6 mesi mi licenziano dicendomi che non mi hanno potuto ricollocare. Io ho diversi scatti di anzianità e sono avanti con l’età ed è chiaro che l’azienda preferisca tenere gente più giovane con meno scatti di anzianità o con livelli contrattuali più bassi del mio.

    non so se questo criterio di riallocazione è corretto e cosa posso fare per tutelarmi visto che i sindacati interni parlano la stessa lingua dell’azienda.

    grazie

    • Questa risposta è stata modificata 4 settimane fa da  marco01.
  • #5961
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno Marco01,

    purtroppo è difficile dare una risposta definitiva ai suoi quesiti.

    Sarebbe opportuno conoscere i verbali delle riunioni tra sindacati e azienda e le azioni intraprese per tutelare l’occupazione dei lavoratori.

    Inoltre, bisogna capire il tipo di contratti a termine stipulati con i lavoratori “sfortunati”.

    Le consiglio a questo punto di rivolgersi a un sindacato della sua categoria che possa rappresentarla nei confronti dell’azienda.

    Provi a contattare un rappresentante sindacale della sua azienda.

    Cordialmente,

    Mario

  • #5946

    marco01
    Partecipante

    Buongiorno,

    Lavoro da oltre 5 anni a tempo indeterminato presso un grande call center con contratto a tempo indeterminato.L’azienda ha deciso di chiedere l’esubero di un certo numero di operatori ma solo su una commessa e non su tutto il call center che conta oltre 1000 operatori. Lo possono fare ?

    2) Inoltre, l’azienda 1/2 mesi prima dall’annuncio dell’esubero ha spostato altri operatori in suo nuove commesse e altri in commesse già acquisite salvandoli dal licenziamento e/o dalla eventuale cassa integrazione, facendo una sorta di pre-selezione. Potevano farlo ?

    NB: è una commessa che si sapeva che andava a esaurirsi, non è stato un evento imprevedibile.

    I sindacati ( alcuni sono responsabili) ci hanno detto che è tutto regolare e non che non siamo stati spostati siamo solo “sfortunati” e gli altri operatori ( molti precari ) che lavorano in altre commesse non sono toccati perchè l’azienda ha chiesto l’esubero in questa commessa e che per legge non è obbligata a licenziare e/o a non rinnova il contratto a lavoratori precari che lavorano in altre commesse.

    Chiedevo se è tutto vero, e se non è vero come mi devo tutelare.

    grazie.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.