1 Febbraio 2023

W3Schools

licenziamento e naspi

Home Diritti del lavoro Licenziamenti licenziamento e naspi

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Post
    • #9214
      Sindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

        Buongiorno,

        la prima risposta è sì.

        La seconda è pure sì.

        In generale, il principio che vale per accedere alla Naspi è lo stato involontario di disoccupazione, al di là del lavoro che si è fatto nel periodo utile per maturare l’indennità.

        Maggiori informazioni le può trovare anche sul sito dell’Inps dove c’è una pagina dedicata proprio alla Naspi.

        Cordialità,

        Mario

      • #9203
        tressy
        Partecipante

          salve lavoro da 15 anni in una azienda metalmeccanica contratto artigiano. sempre avuti i contributi e tutto in regola.

          se io mi licenzio di mia spontanea volontà senza una giusta causa non go diritto alla naspi, ma se nel caso trovo un qualsiasi lavoro anche di 2 settimane in cui il datore mi assume e mi licenzia, potrei fare domanda di naspi giusto? e andrebbe al calcolo della stesssa gli ultimi 4 anni?

          se si, il secondo impiego potrebbe essere di qualsiasi genere anche completamente diverso dal mio inquadramento attuale?  ad esempio settore agricolo, alimentare..

      Visualizzazione 1 filone di risposte
      • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.