Licenziamento giustificato motivo oggettivo senza manifesta insussistenza

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti Licenziamento giustificato motivo oggettivo senza manifesta insussistenza

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 2 settimane, 2 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6248
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buonasera Gianluca,

    viene applicata la legge 300 a condizione che l’azienda superi i 15 dipendenti, senza retroattività della Riforma Fornero.

    Cordialmente,

    Mario

  • #6246

    Gianluca
    Partecipante

    Buonasera,
    Ho un contratto a tempo indeterminato stipulato prima dell’entrata in vigore  del jobs act e della Riforma Fornero del 2012. Sapendo che le nuove disposizioni  in materia di licenziamento non mi riguardano (jobs act), poichè applicabili  esclusivamente ai nuovi contratti a tempo indeterminato a tutele crescenti, vorrei sapere se le disposizioni in materia di licenziamento per giustificato motivo oggettivo della Riforma Fornero sono applicabili al mio contratto di lavoro o se la legge non prevede la retroattività. Nella fattispecie in caso di licenziamento per giustificato motivo oggettivo illegittimo senza manifesta insussistenza sarei reintegrato nel posto di lavoro oppure avrei diritto solamente ad una indennità?

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.