Licenziamento per chiusura aziendale

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti Licenziamento per chiusura aziendale

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 7 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #7929
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve Davide,

    ho inviato una risposta a nome muttly72, ma era indirizzata a lei; mi scuso e ripeto, ci dia una città di riferimento, per poterla indirizzare ad un ns. ufficio. Noi siamo della Uiltucs.

    Saluti ancora,

    Gioia

  • #7928
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno,

    come già detto, le consiglio di rivolgersi ad una struttura sindacale del settore di appartenenza.

    Nei licenziamenti collettivi, dovrebbero scattare le clausule per pagamento incentivi, legati alla perdita del posto di lavoro. Si può anche concordare l’uscita dall’azienda senza l’obbligo del preavviso lavorato.

    Ripeto ci dica dove risiede possiamo indirizzarla ad una ns. struttura.

    Saluti, Gioia

  • #7914

    Davide
    Partecipante

    Buongiorno,

    sono lavoratore a tempo indeterminato dal maggio 2002 con ccnl commercio in una srl con meno di 15 dipendenti, ci è stato appena comunicato che l’azienda chiuderà il 15/5 e sarà messa in liquidazione. La lettera di licenziamento ci verrà consegnata entro fine mese così da poterci dare il preavviso di 45 giorni a partire dal 1/04 (e purtroppo il pesce d’aprile non c’entra…) come da regolamentazione del ccnl. Avrei 1 domanda da porvi a riguardo, se dovessi trovare un nuovo lavoro nel periodo di preavviso del licenziamento, a mia volta sono comunque obbligato a dare anch’io il preavviso con le mie dimissioni?

    Ringrazio anticipatamente per al gentile risposta

    Davide

  • #7671
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve muttly72,

    deve rivolgersi immediatamente ad un sindacato e farsi aiutare. Non sono in grado di sapere se sarà possibile il mantenimento del posto di lavoro, ma le daranno comunque assistenza in questo frangente. Ci dica in quale città e settore lavora, quale tipo di CCNL (Contratto Collettivo di Lavoro) le viene applicato, potremmo indirizzarla ad un ns. ufficio. Noi siamo della Uil, saluti

    Gioia

     

  • #7668
    Avatar
    muttly72
    Partecipante

    Buongiorno,

    sono dipendente a tempo indeterminato dal 2014 di una società SRL sotto i 15 dipendenti facente parte di una holding (il titolare del gruppo possiede più del 51% della società). Mai avuto un qualsivoglia richiamo.

    Il mese scorso ci è stato comunicato che l’azienda sarebbe stata chiusa e messa in liquidazione e che “nel limite del possibile” saremmo stati riassorbiti nelle altre aziende del gruppo.

    Sono stati fatti colloqui individuali e alcuni sono stati effettivamente ricollocati. Io dopo parecchi rinvii sono stato convocato oggi e mi è stato detto che non vi  era possibilità di reintegro e che la società ( a voce) avrebbe cessato di esistere il 31 gennaio 2019.

    Come mi devo comportare?

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.