licenziamento per liquidazione società

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti licenziamento per liquidazione società

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 2 mesi, 3 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #5889
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buonasera Nostalgico,

    il mio consiglio è di rivolgervi a una nostra struttura sindacale della sua città, così da organizzare al più presto un incontro tra il sindacato e l’azienda per valutare la situazione generale e capire quale soluzione adottare per salvaguardare l’occupazione.

    Considerate che per farvi rappresentare dal sindacato, bisogna iscriversi in maniera privata o con delega sindacale tramite trattenuta in busta paga.

    Può consultare la mappa blu dell’Italia qui a fianco oppure se mi scrive la città dove lavora, le indico i riferimenti utili da contattare.

    La prego di tenermi aggiornato sui futuri sviluppi.

    Cordialmente,

    Mario

  • #5887

    nostalgico
    Partecipante

    Buonasera,

    sono un impiegato di 1° livello di una società di commercio con la mansione di “Trader Senior” da 30 anni, la stessa tramite l’amministratore unico ci ha comunicato “verbalmente” che visti gli scarsi risultati conseguiti, la casa madre che ha sede all’estero con altra denominazione sociale ha deciso di licenziare tutti e 15 i dipendenti per giustificato motivo oggettivo e liquidare l’azienda entro il 30/06/18, la quasi totalità di noi rimarrà a casa in maniera guaduale entro il 31/12/17. Secondo quanto riportatoci, a termini di legge ci spetterebbero in questo caso dalle 2,5 alle 6 mensilità ma si cercherà di arrivare alle 12 più quello previsto dal ns. contratto, Tfr, preavviso, ferie e permessi non goduti ecc., il rischio di cause e problematiche varie potrebbe portarli a dichiarare il fallimento.

    Premetto che ufficialmente non abbiamo ancora ricevuto niente.

    Secondo lei è una procedura regolare e ragionevole oppure abbiamo diritto a farci riconoscere altro o possiamo provare a trattare altro ?

    Grazie per l’attenzione.

     

     

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.