19 Settembre 2020

W3Schools

malattia

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Post
    • #9948
      Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Buongiorno,

      dall’articolo 37 del suo ccnl si legge che il datore di lavoro è tenuto a integrare le indennità economiche dell’Inps per un massimo di 180 giorni fino al raggiungimento dell’intera retribuzione globale netta che lei avrebbe dovuto ricevere se avesse lavorato.

      Il datore di lavoro, sempre secondo il suddetto articolo, non è tenuto a integrare l’indennità  se l’Inps non la paga per un qualsiasi motivo.

      Per ulteriori informazioni e supporto sul territorio, le consiglio di rivolgersi alla Uil Fpl che segue la sua categoria.

      Qui trova i contatti: http://www.uilfpl.net/organizzazione/territorio

      Cordialmente,

      Mario

    • #9944
      Tiziano
      Partecipante

      salve, sono in malattia da 15 giorni e il mio datore di lavoro mi ha fatto sapere che paghera’ solo’ i primi 3 giorni al 100% e invece gli altri saranno al 50%, praticamente quello che da l’INPS,mancherebbe il suo  50% .Il mio C.C.N.L. e’ servizi assistenziali ANPAS

      grazie

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.