MATERNITA' E "CUMULABILITA'" DEI CONGEDI

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Maternità e congedi parentali MATERNITA' E "CUMULABILITA'" DEI CONGEDI

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 8 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #5471
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve Helene,

     

    1) – per vedere riconosciuto il suo diritto alla estensione sino a 7 mesi post-partum come obbligatori, deve fare domanda al servizio ispettivo della DPL, che accerterà l’esistenza del diritto stesso.

    2) – il “congedo parentale” può essere utilizzato in un unico periodo o in più periodi. (massimo 6 mesi di astensione) Può essere attaccato all’astensione obbligatoria.

    3) – il diritto all’utilizzo del congedo parentale è legato all’età del bambino ed al bambino stesso, lei può utilizzare il congedo sino ai 12 anni del bambino.

    Il mio consiglio è di farsi assistere da una struttura sindacale o dal patronato, noi siamo della Uiltucs-Uil settore turismo, se ci dice dove risiede potremmo indirizzarla ad una ns. struttura.

     

    Saluti, Gioia

     

  • #5468

    helene
    Partecipante

    Salve,

    sono assunta a tempo indeterminato inquadrata come operaia 7 livello – cameriera di sala, aiuto cuoco e lavapiatti.

    Sono agli ultimi mesi di gravidanza e avrei qualche domanda.  Al patronato mi hanno detto che, secondo la legge 151/01 a tutela dell’allattamento, posso fare richiesta di astensione per 7 mesi dopo il parto (anzichè 3), come maternità obbligatoria, in quanto lavoro nel settore ristorazione (considerato nei settori a rischio per l’allattamento).trascorsi questi 7 mesi, posso “attaccarci” la maternità facoltativa?

    essendo questa la seconda gravidanza, avrei inoltre i 6 mesi di congedo parentale al 30% della prima gravidanza, di cui non ho goduto ai tempi (il mio primo figlio ha 4 anni e mezzo al momento)….posso aggiungere anche quelli? o deve trascorrere un lasso di tempo fra un periodo e l’altro?

    non è che voglia stare a casa tutta la vita, ma non abbiamo nonni disponibili

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.