Orari di lavoro e distanza dalla propria abitazione

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Orario di lavoro Orari di lavoro e distanza dalla propria abitazione

Tag: 

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 3 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6845
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve giorgia

    che dire, la legge proibisce al datore di lavoro di modificare unilateralmente gli orari di lavoro. Lei ha firmato per accettazione i nuovi orari? Se si non si può fare molto. Il secondo lavoro lei lo può accettare, ma deve tenere presente gli orari già pattuiti, in alternativa come le hanno già suggerito, deve trovare accordo con il datore di lavoro.

    Saluti, Gioia

  • #6825
    giorgia
    giorgia
    Partecipante

    Buongiorno

    lavoro da 10 anni con contratto 18 ore pt a tempo indeterminato in un negozio,quindi contratto terziario del commercio,da due anni mi hanno trasferito in un altro pv distante 40 km da casa quindi in totale 80 km fra andata e ritorno,ma fin qui ci può anche stare,ma da circa un anno il mio responsabile poichè vuole farmi stancare mi fa fare turni da 3 ore al giorno per 6 giorni di fila,a volte anche 8 giorni di fila senza giorno di riposo,nonostante io abbia chiesto se per favore mi poteva venire incontro con gli orari e anche solo lavorare 4 o 5 giorni solamente,in quanto non ho alcun rimborso della benzina e per me ha un certo peso, vivendo da sola e dovermi mantenere, continua con questi orari.Mi sono anche iscritta ai sindacati della mia città ma purtroppo mi hanno solo consigliato di parlare con l azienda per risolvere questa cosa (utilissimo visto che lo avevo già fatto) cosa potrei fare? non ho alcun diritto in merito?

    Altra domanda,per potermi mantenete sono riuscita a trovare una lavoretto che mi impegnerà due o tre volte a settimana mattina e pomeriggio,e devo comunicarlo al mio responsabile,può rifiutarsi di darmi i giorni che mi servono liberi  per poter svolgere un altro lavoro?

    grazie mille per l’aiuto in anticipo

    saluti

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.