Ore retribuite non lavorate, come funziona? (contratto part time)

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Orario di lavoro Ore retribuite non lavorate, come funziona? (contratto part time)

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 2 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #8071
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno,

    dal mio punto di vista, credo sia utile rileggere la lettera di assunzione e le buste paga dei mesi lavorati per capire come dovrebbero pagarla.

    Il mio consiglio, dati i problemi con l’agenzia, è di fissare un appuntamento con i colleghi del sindacato per verificare i suddetti documenti e fare i calcoli corretti, così da far eventualmente intervenire il sindacato con una lettera di diffida all’agenzia.

    Cordialmente,

    Mario

  • #8067

    Aleksandar
    Partecipante

    Buongiorno a tutti, mi chiamo Alex, sono un operaio con un contratto part time di 30 ore settimanali dal lunedi alla domenica e lavoro in un azienda alimentare. Visto che dall’agenzia di cui faccio parte ricevo le informazioni che più a loro garbano e non riesco mai ad ottenere una spiegazione valida alle mie esigenze, volevo chiedere se qualcuno riusciva ad aiutarmi riguardo a questo dilemma. Avendo un contratto part time a 30 ore settimanali flessibili, spesso a fine mese eseguo solo fino a 105 euro mensili, e mi interessava sapere come si calcolano le ore non lavorate che mi dovrebbero retribuire. Concludo questo testo chiarendo che do sempre la mia disponibilità, quindi non concludo le mie ore prefissate per mancanza di necessita lavorativa. Però da quanto ho capito dovrebbero retribuirmi lo stesso le ore mancanti, solo che non so esattamente come si calcola, e credo che ci sia una falla nella loro contabilità.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.