Pausa pranzo

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Luigi87 8 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #5460

    Luigi87
    Partecipante

    Buongiorno Mario

    Sono 8 ore continuative

    Grazie per la risposta

    Luigi 87

  • #5458

    Luigi87
    Partecipante

    buongiorno 

    Lavoro per una multinazionale di abbigliamento ed ho un contratto full time a tempo indeterminato ( 40 ore livello 4 )

    Vorrei sapere da voi su un turno di 8 ore quanti minuti di pausa mi spettano?

    • #5459
      Redazione
      Redazione
      Amministratore del forum

      Buongiorno Luigi87,

      mi sa dire se fa un orario continuato o “spezzato” (tipo 9-13 e 15-19)?

      Perché la gestione della pausa dipende dalla gestione dell’orario di lavoro nella sua azienda.

      In generale, la legge prevede che dopo 6 ore continuative di lavoro, ci debba essere una pausa di almeno 10 minuti.

      Cordialmente,

      Mario

  • #4522
    Redazione
    Redazione
    Amministratore del forum

    DOMANDA:

    Lavoro in un bar e svolgo la mia attività per 10 ore al giorno. Quanto tempo ho per la pausa?

    RISPOSTA:

    L’articolo 8 del Decreto legislativo 66/03 stabilisce che “Qualora l’orario di lavoro giornaliero ecceda il limite di sei ore, il lavoratore deve beneficiare di un intervallo per pausa, le cui modalità e la cui durata sono stabilite dai contratti collettivi di lavoro, ai fini del recupero delle energie psico-fisiche e della eventuale consumazione del pasto anche al fine di attenuare il lavoro monotono e ripetitivo”.
    Il medesimo articolo prevede che in difetto di disciplina collettiva, il lavoratore ha diritto ad una pausa, anche sul posto di lavoro, tra l’inizio e la fine di ogni periodo giornaliero di lavoro, di durata non inferiore a dieci minuti e la cui collocazione deve tener conto delle esigenze tecniche del processo lavorativo.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.