Problema Dimissioni forzate Agenzia interinale Urgente

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Problema Dimissioni forzate Agenzia interinale Urgente

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 7 mesi, 4 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6558
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve Riddence,

    lei si può rivolgere al seguente indirizzo;

    Uilm Genova – Via Canevari, 26/8 – Genova; Tel.: 010 564004 – 540076

    Li contatti telefonicamente per appuntamento, spero che le siano utili.

    Saluti ancora, Gioia

  • #6555

    Riddence
    Partecipante

    Buongiorno Gioia,

    Io risiedo a Genova, zona Marassi.

    Più che altro mi trovo in difficoltà non sapendo come poter andare avanti, di per sè la pressione che sto ricevendo sapendo che non vogliono rinnovarmi ma anzi farmi dimettere e i continui colloqui per la mia posizione mi stanno mettendo molto in difficoltà , specialmente essendo sicuro che ogni giorno che passa sarà sempre peggio, essendo che si avvicina la data di fine Marzo.

    Saluti

     

  • #6554
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve Riddence,

    non deve rivolgersi al Patronato, deve andare ad un sindacato di categoria e con loro verificare il suo contratto. Ci dica dove risiede potremmo indirizzarla ad una ns. struttura nella sua città.  Non firmi nessuna dimissione. Noi siamo della Uil.

    Saluti Gioia

     

  • #6543

    Riddence
    Partecipante

    Scusate per l’aggiunta:

    Appena poco fa ho avuto la fortuna di vedere che stanno facendo colloqui per ricoprire la mia posizione.

    Così mi è chiaro, perchè se non sbaglio avrebbero alcune difficoltà assumere se mi licenziassero. Immagino ci siano anche altre possibili problematiche nel caso in cui arrivassi a fine contratto, per poi non rinnovarmi e assumere un’altra persona nello stesso specifico ruolo, a stessa tipologia di contratto?

  • #6540

    Riddence
    Partecipante

    Buongiorno,

    Tramite una agenzia interinale ho iniziato un contratto di lavoro a tempo determinato (CCNL: 2° livello METALMECCANICA – API) di tre mesi per un lavoro in un ufficio tecnico mai fatto prima, dopo 2 mesi di lavoro sono dovuto andare in mutua per motivi di salute un giorno, durante lo stesso giorno sono stato contattato dall’agenzia con tutta fretta obbligandomi a recarmi presso i loro uffici durante l’orario di possibili visite del medico della mutua,quindi mettendomi anche a rischio.

    Corso nei loro ufficio, non sapendo nulla ma pensando fosse qualcosa di grave mi è stato comunicato che la ditta per cui lavoro non ha intenzione di “rinnovarmi” essendo che “non sa come utilizzarmi” (Fermo e restando che in due mesi non ho imparato nulla, il mio tutor non esiste e posso garantire che al colloquio avevo spiegato di non aver mai fatto questo tipo di lavoro tecnico), posso tranquillamente dire che non mi sono mai trovato in questa situazione, pur avendo anni di esperienza in uffici tecnici (per altri settori), quindi non sono io che “non avevo voglia di imparare”.

    Non contenta l’agenzia mi ha detto che IO devo dare le dimissioni entro il mese corrente (Il mio contratto finisce a metà Aprile), e , testuali parole “non gli importa” che io in questo modo non possa ottenere la disoccupazione/Naspi, pur non avendo entrate e vivendo da solo, fermo e restando che ai tempi della loro assunzione mi era stato detto che ci sarebbe stata una alta probabilità di un contratto a tempo indeterminato subito dopo questi tre mesi. Oltre a tutto ciò mi è anche stato detto: “Se dai le dimissioni la ditta per cui lavori ha detto che fino a fine Marzo non farà storie per eventuali permessi per colloqui di lavoro altrove”, a me questo sembra un ricatto bello e buono.

    Ora, non so come comportarmi, la ditta non mi dice nulla a riguardo (E vedo i loro capi ogni giorno, ma mi è stato detto dalla Agenzia Interinale), probabilmente perchè immagina nelle mie dimissioni. Infatti sono abbastanza preoccupato per le pressioni che potrei ricevere nei prossimi giorni, fino a fine Marzo. Inoltre ho paura che , non appena passato Marzo cerchino in tutti i modi di trovare un modo per poter procedere con un licenziamento “per giusta causa”, essendo che parliamo di un ufficio tecnico di piccole dimensioni, quindi tutti facilmente manipolabili.

    Mi sono rivolto al patronato e mi hanno consigliato di mettermi in mutua fino alla fine del contratto, ma non credo sia la soluzione migliore.

    Di certo non voglio firmare delle dimissioni forzate solamente perchè così loro immagino debbano pagare di meno o abbiano sgravi fiscali.

    Spero di ricevere suggerimenti e consigli a riguardo

    Saluti

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.