Quando si applicano gli sgravi contributivi nell'assunzione con il "Jobs Act"

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti Jobs Act Quando si applicano gli sgravi contributivi nell'assunzione con il "Jobs Act"

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 10 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #5408
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno Dragontree,

    per quanto riguarda la prima domanda relativa all’orario di lavoro, possiamo dirle che non ci sono problemi a svolgere i due lavori. Per quanto concerne la legge, le metto il link del sito INPS con tutti i relativi riferimenti normativi: https://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=6441

    Sulla seconda domanda, facciamo una verifica e le faremo sapere al più presto.

    Cordialmente,

    Mario

  • #5405

    dragontree
    Partecipante

    Buonasera,

    vorrei gentilmente porvi alcune domande:

    1) Il lavoratore assunto a tempo indeterminato (“vecchio contratto” non con il Jobs Act) con un part-time di 20 ore, potrebbe cumulare un altro contratto part-time che invece prevede lo sgravio contributivo con il Jobs Act? Ovviamente la somma delle ore lavorative dei due contratti rimane inferiore alle 40 ore settimanali.

    2) Il libero professionista potrebbe anche essere assunto con un contratto part-time a tempo indeterminato con lo sgravio contributivo del Jobs Act? La situazione rimane la stessa anche se il libero professionista ha il regime dei minimi?

    3) Posso chiedervi la cortesia di indicarmi i riferimenti legislativi alle domande di cui sopra?

    Grazie mille

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.