RAL Lorda specificata diversa da contratto assunzione per via della 14esima?

Home Diritti del lavoro Domande frequenti RAL Lorda specificata diversa da contratto assunzione per via della 14esima?

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 5 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #8003
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Salve lavorocorretto,

    il CCNL dei Metalmeccanici prevede come compensi annuali, 13 mensilità: prevede anche come nel suo caso, il pagamento di un premio o di produttività o di gratifica feriale. Non prevede la 14°.

    Per chiarire i suoi dubbi deve richiedere ulteriori spiegazioni all’azienda. Farle presente gli accordi intercorsi e chiedere che il pagamento dell’ulteriore “Bonus” venga calcolato comprensivo della gratifica feriale.

    Saluti, Gioia

     

     

    • #8009
      Avatar
      lavorocorretto
      Partecipante

      Grazie Gioia per la risposta.

      Per quanto riguarda la mia prima domanda, quindi, dice che è corretta l’indicazione dell’azienda di esplicitare la RAL su 13 mensilità e fare riferimento a “gratifica feriale” per arrivare a raggiungimento della RAL totale pattuita?

       

      Grazie

      • #8016
        Sindacato-Networkers.it
        Sindacato-Networkers.it
        Amministratore del forum

        Buongiorno,

        sì, poiché il Ccnl metalmeccanici prevede 13 mensilità. I contratti con 14 mensilità sono altri, il Ccnl commercio, per esempio.

        La gratifica feriale è una voce diversa rispetto alla quattordicesima che, ribadisco, non è prevista nel Ccnl metalmeccanici.

        Saluti,

        Mario

  • #7991
    Avatar
    lavorocorretto
    Partecipante

    Buonasera,

    tempo fa ho svolto un colloquio presso un’azienda metalmeccanica e siamo arrivati a concordare una retribuzione annua lorda (RAL) di 35.000€ più un bonus variabile personale del 10% della RAL.

    Ho firmato tale pre-contratto e ora mi è stato inviato il contratto definitivo.

    I miei dubbi sono relativi alla voce “retribuzione” nel contratto definitivo:

    è stata infatti definita come segue:

    La retribuzione lorda mensile è pari a 2498,65€ per 13 mensilità.

    Verrà inoltre riconosciuta la gratifica feriale nelle modalità stabilite da contrattazione di secondo livello.

    I conti non mi tornavano, infatti 2498,65€ x 13 = 32.482,45 €. Informandomi su internet ho scoperto che la gratifica feriale sarebbe di fatto la 14esima mensilità e, infatti moltiplicando il lordo mensile per 14 mensilità arriviamo più o meno alla RAL pattuita di 35k€.

    Come anticipavo, inoltre, abbiamo pattuito un bonus personale del 10% della RAL in base alle prestazioni. Tale bonus, nel contratto finale, è stato definito come “il 10% della retribuzione definita al punto 3 del contratto (che è quella che ho appena riportato)”.

    C’è scritto inoltre che l’azienda si riserva il diritto di rivedere l’incentivo e gli obiettivi ogni anno (cosa che non era stata detta in sede di colloquio/pre-assunzione).

     

    Le mie domande sono sostanzialmente 2:

    1. Qualcuno conosce il motivo del perchè la RAL fissa sia stata definita su 13 mensilità con una retribuzione che moltiplicata per 13 è più bassa del pattuito e poi è stata integrata con la “gratifica feriale”? Nei miei precedenti lavori, di cui uno anche con 14 mensilità, è sempre stata indicata come retribuzione x 14 mensilità = RAL annua.
      L’idea che mi son fatto è che è stata inserita così per calcolare il 10% del variabile sulla retribuzione di 13 mensilità e non l’importo totale? Può essere questo il motivo o ci sono cause diverse?
    2. Visto che non si era mai parlato del fatto che il 10% potesse essere cambiato dall’azienda negli anni successivi (ovviamente si è parlato di obiettivi da definire e diversi negli anni), mi conviene chiedere comunque in azienda chiarimenti sul fatto che si siano riservati il diritto di modificare anche l’importo dell’incentivo negli anni successivi o è prassi che le aziende si riservino questo diritto? (Non ho mai avuto contratti con bonus personali).

     

    Vi ringrazio anticipatamente.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.