Rinnovo o proroga contratto a tempo determinato

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Cumulo contratti Rinnovo o proroga contratto a tempo determinato

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 2 giorni, 18 ore fa.

  • Autore
    Articoli
  • #7396
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno,

    al momento, con il Jobs Act ancora in vigore, è corretto.

    Consideri che il decreto dignità entrerà in vigore dall’1 novembre 2018, dopo una prima fase transitoria.

    Tuttavia, qualora dovesse firmare un’ulteriore proroga dopo gennaio 2019, il suo contratto dovrebbe trasformarsi a tempo indeterminato, con decorrenza dall’ultima proroga, visto che supererà i 24 mesi, al di là dei rinnovi.

    Al contrario, se scade a gennaio 2019, il datore può risolvere il contratto.

    Le consiglio infine di prendere contatti anche con i colleghi del sindacato di categoria della sua città, così da valutare bene e in loco la sua situazione lavorativa.

    Saluti,

    Mario

  • #7389

    melina-melina
    Partecipante

    Buonasera,

    il contratto a tempo determinato può essere rinnovato un numero infinito di volte se, nel totale, non si supera il limite massimo dei 24 mesi e si rispettano i giorni di pausa necessari tra un contratto e l’altro?

    Nel caso specifico:

    – settembre 2016: contratto 1 mese

    – ottobre 2016: proroga del contratto per 1 mese

    – novembre 2016: proroga del contratto fino a giugno 2017

    – settembre 2017: nuovo contratto, stessa mansione del precedente, fino a dicembre 2017

    – gennaio 2018: nuovo contratto (a 15 giorni di distanza dalla scadenza del precedente), stessa mansione dei precedenti, fino a giugno 2018

    – settembre 2018: nuovo contratto, stessa mansione dei precedenti, fino a gennaio 2019.

    Il totale dei mesi lavorati/previsti è ancora inferiore ai 24 mesi, CCNL autoferrotranvieri.

    Questa situazione rispetta quanto previsto dalla normativa vigente?

    Grazie in anticipo,

    saluti

    Pamela

     

     

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.