Somministrazione a tempo indeterminato con problemi alla schiena

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze Somministrazione a tempo indeterminato con problemi alla schiena

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Post
    • #8971
      Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Buongiorno,

      bisogna vedere se dalla visita medica viene riconosciuta la malattia professionale.

      Provi a parlarne col suo medico curante. Non dovrebbero esserci problemi in termini di licenziamento, se viene fornita la relativa documentazione che attesta l’infortunio, seguendo i termini e le modalità previste dal Contratto collettivo nazionale di lavoro che le applicano.

      Tuttavia, non è da escludere qualche mossa – spesso illegittima – verso il licenziamento da parte del datore di lavoro.

      Le consiglio in tal senso, di farsi assistere anche da una struttura sindacale di categoria presente nella sua città durante questa fase delicata della sua vita lavorativa.

      Cordialmente,

      Mario

    • #8964
      reterreter
      Partecipante

      Salve, l’anno scorso sono stato assunto da un’agenzia del lavoro come lavoratore somministrato a tempo indeterminato, ad oggi mi si presentano problemi alla schiena (soffro di una cifoscoliosi piuttosto grave) ma l’agenzia non sa ancora del mio problema e di conseguenza è possibile che mi mandino a fare lavori che la mia schiena non riuscirebbe a sopportare…

      Vorrei sapere se facendo una visita medica e dicendo alla mia agenzia del mio problema rischio in qualche modo che mi recedano dal contratto a tempo indeterminato?

      grazie

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.