Sospensione dal lavoro

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti Sospensione dal lavoro

Questo argomento contiene 7 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 4 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #5703

    Nadja
    Partecipante
    • Città:

    Grazie per la cortese e celere risposta. Sono assunta a tempo indeterminato da circa un anno con regolare contratto cat. commercio quarto livello. Purtroppo non è una grande catena ma un negozio di un unico proprietario con un totale di cinque dipendenti. Era solo per informazione visto che non tira un aria favorevole e si vocifera di riduzione di personale. Seguirò comunque il suo consiglio.

    Nadja

    • #5711
      Sindacato-Networkers.it
      Sindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum
      • Città:

      Grazie a lei per averci contattato.

      Se mi dice la città dove lavora e se non ha ancora trovato i contatti utili, posso scriverle i recapiti di un nostro ufficio più vicino a lei.

      Saluti,

      Mario

  • #5700

    Nadja
    Partecipante
    • Città:

    Buongiorno a tutti

    lavoro in un negozio di abbigliamento e siamo in totale 5 dipendenti, di cui 2 assunti a tempo indeterminato e tre con contratti a termine. E’ possibile che in caso di riduzione del personale e dei costi aziendali possano licenziare un dipendente a tempo indeterminato e rinnovare il dipendente con il contratto a tempo determinato? Ringrazio da subito per la cortes risposta.

    Nadja

     

     

    • #5701
      Sindacato-Networkers.it
      Sindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum
      • Città:

      Buongiorno Nadja,

      bisognerebbe avere in mano il contratto che ha stipulato con l’azienda, da quanto tempo lavora con l’azienda e se il suo negozio fa parte di una catena di negozi più grossa.

      Le consiglio comunque di farsi assistere da una struttura sindacale per valutare al meglio la sua situazione.

      Cordialità,

      Mario

  • #5699
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum
    • Città:

    Salve nocciola,

    ho voluto verificare il suo CCNL, che poteva avere delle norme migliorative rispetto alle normali procedure.

    Per le sanzioni disciplinari, quando ormai comminate e non contestate dal lavoratore, è la legge “Statuto dei lavoratori art. 7 n. 300, che stabilisce le procedure. Lei poteva, entro i termini prescritti dalla legge e dai contratti, impugnare il provvedimento disciplinare e chiedere di essere assistita da un rappresentante sindacale anche esterno all’azienda.

    Comminato il provvedimento, il limite che la legge impone all’azienda è di eseguirlo entro 2 anni da quando è stato emesso.

    La malattia impedisce l’esecuzione del provvedimento e per questo vieno sospeso e posticipato.

    Spero di aver chiarito i suoi dubbi, saluti

    Gioia

  • #5697

    nocciola
    Partecipante
    • Città:

    <p style=”text-align: center;”>Chiedo scusa. Il settore è orafo industrie.</p> impiegata 3 livello indeterminato

     

    • Questa risposta è stata modificata 4 mesi, 1 settimana fa da  nocciola.
  • #5683
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum
    • Città:

    Salve nocciola,

     

    mi dovrebbe dire il settore di appartenenza per una risposta corretta, il CCNL applicato (contratto collettivo di lavoro).

     

    In attesa della sua precisazione, saluto cordialmente

     

    Gioia

  • #5682

    nocciola
    Partecipante
    • Città:

    Buongiorno,

    vorrei informazioni in merito alla mia situazione. Sono stata sospesa dal lavoro per due giorni con conseguente trattenuta dello stipendio. Una settimana prima di tale sospensione sono stata vittima di incidente stradale mentre mi recavo sul posto di lavoro. Al pronto soccorso mi hanno dato diversi giorni di malattia. Non potendo andare a lavoro e non dando quindi seguito al provvedimento disciplinare, mi è arrivata una lettera a casa dove mi informano che la sospensione è stata rinviata proprio perchè in malattia. Essendo già sotto tiro da diversi mesi dai miei superiori e da alcuni sottoposti, mi chiedevo se non fosse l’ennesimo dispetto.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.