spazi adeguati per pausa pranzo e materiale aziendale

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Salute e Sicurezza spazi adeguati per pausa pranzo e materiale aziendale

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 3 settimane, 2 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #7453
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno,

    ecco i contatti della Uilm Napoli:

    Indirizzo: Strettola Sant’Anna alle Paludi 115
    ​Telefono 081 2252311
    email: uilmcampania@gmail.com
    pec: uilmcampania@pec.it

    Provi a parlarne con loro per ricevere direttamente un supporto in loco.

    Cordialmente,

    Mario

  • #7446

    stefano1984
    Partecipante

    Grazie mille per la celere risposta,

    il contratto è il CCNL metalmeccanico e la sede è Napoli.

    per quanto riguarda la mensa mi chiedevo se ci sono delle specifiche di spazio…attualmente c’è una sola stanza piccola e non attrezzata in alcun modo. Ci è stato come dicevo anche vietato di mangiare alle scrivania di lavoro (siamo operatori a videoterminale) siamo quindi costretti a mangiare o al ristorante oppure in in piedi in questa stanzetta (a turno).

    Per la questione pc non ci è stato fatto firmare alcun documento in merito ma ci è stato detto verbalmente che non possiamo lasciarlo in ufficio.

    Grazie di nuovo

     

  • #7445
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno,

    la legge non prevede un obbligo per il datore di lavoro di dare dei buoni pasto ai propri dipendenti.

    Salvo se previsti dalla contrattazione collettiva, da un accordo individuale scritto in fase di assunzione o da contratto aziendale.

    Per quanto riguarda la sala, il punto 1.11.2. (Refettorio) dell’allegato IV del decreto legislativo 81/08 prevede che:
    1.11.2.1. Salvo quanto è disposto al punto 1.14.1. per i lavori all’aperto, le aziende nelle quali più di 30 dipendenti rimangono nell’azienda durante gli intervalli di lavoro, per la refezione, devono avere uno o più ambienti destinati ad uso di refettorio, muniti di sedili e di tavoli.
    1.11.2.2. I refettori devono essere ben illuminati, aerati e riscaldati nella stagione fredda. Il pavimento non deve essere polveroso e le pareti devono essere intonacate ed imbiancate.
    1.11.2.3. L’Ispettorato del lavoro può in tutto o in parte esonerare il datore di lavoro dall’obbligo di cui al primo comma, quando riconosce che non sia necessario.
    1.11.2.4. Nelle aziende in cui i lavoratori siano esposti a materie insudicianti, sostanze polverose o nocive e nei casi in cui l’organo di vigilanza ritiene opportuno prescriverlo, in relazione alla natura della lavorazione, è vietato ai lavoratori di consumare i pasti nei locali di lavoro ed anche di rimanervi durante il tempo destinato alla refezione.

    Per quanto riguarda i portatili aziendali, sarebbe utile capire se l’azienda vi ha fatto firmare – o tramite accordo sindacale – qualche documento che regoli la gestione dei portatili.

    Infine, le consiglio di sentire un vostro rappresentante sindacale, se presente in azienda. In alternativa, provare a contattare il sindacato della sua categoria presente nella città dove lavora.

    Se mi indica in quale città lavora e quale Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro, che trova scritto nella lettera di assunzione o nel modello Unilav) le applicano, sarò lieto di scriverle i riferimenti.

    Spero di essere stato di aiuto.

    Saluti,

    Mario

  • #7443

    stefano1984
    Partecipante

    Salve,

    sono dipendente di una SRL con più di 100 impiegati.

    La suddetta azienda non fornisce ticket resturant ai dipendenti, non possiede una mensa e come unica soluzione per la pausa pranzo ci è stata fornita una piccola stanza assolutamente non attrezzata in alcun modo e sopratutto inadeguata come spazi (parliamo di una stanza di circa 20Mq per più di 60 persone).

    Ci è stato inoltre proibito di consumare il pasto alla postazione di lavoro per una questione di pulizia.

    Volevo sapere alcune info:

    1. L’azienda non è obbligata a fornire ticket resturant in nessuna situazione?
    2. l’attuale situazione è “a norma”? se non lo è quali sono le violazioni commesse?

    Altra questione è l’obbligo di non lasciare i portatili aziendali in ufficio costringendo quindi tutti a portare ogni giorno a casa lo stesso cosa molto scomoda per molti.

    Grazie mille per qualsiasi consiglio

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.