Stipendi arretrati

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti Stipendi arretrati

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 3 mesi, 2 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #5967
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buongiorno mikimiki,

    come ha scritto valter, la soluzione più sicura per ottenere quanto le spetta è rivolgersi a un ufficio vertenze di un sindacato che proverà prima una conciliazione e, qualora dovesse andare male, una vertenza legale per recuperare tutti i crediti.

    Se mi scrive la città dove lavora e quale ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro) le applicano (trova questa informazione sulla lettera di assunzione), le indico un ufficio sindacale più vicino a lei.

    Cordialmente,

    Mario

  • #5956

    valter12861
    Partecipante

    Buongiorno, non ho esperienze ma io andrei ad un patronato (uff. vertenze)

    e mi farei consigliare da loro.

  • #5955

    mikimiki
    Partecipante

    Buongiorno, sono stata licenziata a luglio. Al momento del licenziamento mi spettavano ancora i pagamenti di svariate mensilità di stipendio. Attualmente queste mensilità non mi sono ancora state pagate, precisamente 13^ del 2016, le mensilità da gennaio a luglio 2017 e tfr. L’azienda non ha soldi per pagarmi e mi hanno chiesto di aspettare un pagamento ingente che sarebbe arrivato, con il quale mi avrebbero saldata. Per esperienza so che la stessa promessa fu fatta anche ad altri ex dipendenti, che non furono mai pagati nonostante arrivassero i pagamenti, che dovettero pertanto pignorare dei beni per ottenere quanto spettava loro di diritto. Io sto cercando di tenere un buon rapporto con i miei ex datori di lavoro ma cosa posso fare per tutelarmi e non perdere tutto?

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.