trasferimento azienda

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti trasferimento azienda

Visualizzazione 2 filoni di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #8372
      AvatarValentina Malonni
      Partecipante

      Buongiorno Mario,

      la ringrazio per la sua tempestiva risposta.

      il contratto che ho in essere è : ccnl per i dipendenti delle aziende del terziario – distribuzione e servizi.

      se mi indica una sede a Como e un collega a cui rivolgermi le sarei grata.

      grazie,

      saluti.

      • #8374
        Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
        Amministratore del forum

        Buongiorno,

        ecco i contatti della UILTuCS di Como:

        Via Torriani 27/29
        tel. 031/241657 – 031/643864
        Email: @uiltucs.it">como@uiltucs.it

        Cordialmente,

        Mario

    • #8371
      Sindacato-Networkers.itSindacato-Networkers.it
      Amministratore del forum

      Buongiorno,

      lo Statuto dei lavoratori, cioè la legge 300 del 20 maggio 1970, prevede all’articolo 13 che il lavoratore o la lavoratrice non può essere trasferito/a da un’unità aziendale a un’altra se non per comprovate ragioni tecniche, organizzative e produttive.

      L’Inps prevede che la Naspi, l’indennità di disoccupazione, è prevista anche nei casi di risoluzione consensuale del rapporto di lavoro a seguito del rifiuto del lavoratore di trasferirsi in un’altra sede della stessa azienda distante più di 50 chilometri dalla residenza del lavoratore e/o mediamente raggiungibile con i mezzi pubblici in 80 minuti o più.

      Per quanto riguarda la visita medica, dovrebbe fare riferimento al Testo Unico su Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro o parlare con il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza aziendale.

      Le consiglio comunque di sentire i colleghi del sindacato della sua città per avere ulteriore supporto, soprattutto sulla situazione aziendale.

      Se mi scrive quale Ccnl (contratto collettivo nazionale di lavoro) le applicano, possono indicarle una nostra sede (o dei colleghi di categoria) presente a Como.

      Saluti,

      Mario

    • #8359
      AvatarValentina Malonni
      Partecipante

      buongiorno a tutti,

      ho un contratto di apprendista per il conseguimento della qualifica di impiegata amministrativa 3′ livello a tempo indeterminato full-time.

      ho saputo che l azienda sita in Como a breve trasferirà la loro sede a Modena.

      quali diritti ho io in conseguenza a questo trasferimento? mi devo licenziare per forza se non voglio trasferirmi? tra l altro nelle specifiche del contratto è obbligo che io faccia almeno un corso di formazione all’ anno. io sono stata assunta nel Novembre del 2018 ed a oggi, Agosto 2019 non mi hanno ancora fatto partecipare a nessun corso. senza contare che non ho effettuato la visita del lavoro in quanto l azienda è sprovvista di un medico competente.

      cosa posso fare io per non perdere il mio diritto al lavoro?

      attendo riscontri per favore.

Visualizzazione 2 filoni di risposte
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.