Una cameriera può effettuare il controllo degli scontrini dei clienti in un pub?

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze Una cameriera può effettuare il controllo degli scontrini dei clienti in un pub?

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 8 mesi, 3 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #7720
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum

    Buonasera,

    sul piano strettamente contrattuale, in effetti, guardando le declaratorie del Ccnl pubblici esercizi, la guardia giurata è al quinto livello. Quindi, non rientra tra le sue mansioni.

    Valuti lei l’opportunità di aprire un contenzioso per farsi riconoscere il giusto inquadramento in base alle mansioni svolte.

    Se mi scrive in quale città lavora, posso indicarle l’ufficio dei colleghi della UILTuCS più vicino a lei.

    Così potrà chiedere un ulteriore supporto anche a loro che operano in loco e valutare bene come procedere.

    Saluti,

    Mario

  • #7717
    Avatar
    Nadia Nomechiari
    Partecipante

    Salve, sono stata assunta circa un mese e mezzo fa in questo risto-pub con contratto extra ccnl livello 6, di 20-25 ore settimanali. Sui fogli che ho firmato c’èra scritto che la mia mansione è quella di stare in SALA o alla zona BAR (specificato anche dal responsabile durante il colloquio). Per la paga non mi posso lamentare perchè è abbastanza alta e pagamenti puntuali, ma dopo un mese una ragazza ha lasciato il lavoro e dalla sala mi sono ritrovata a dovermi spostare in porta a controllare gli scontrini (al posto di questa ragazza) dei clienti perchè purtroppo c’è gente che se ne va senza pagare, per altro SENZA AVERE UNA QUALIFICA e senza che mi sia mai stato specificato con chiarezza che poteva essermi affidato un ruolo del genere da un momento all’altro. Se i clienti vogliono uscire fuori  per fumare e non hanno ancora pagato devo chiedergli i documenti e se fanno storie di non volermi far vedere lo scontrino devo mandarli in cassa a parlare con una dipendente sotto incarico del responsabile. Per altro il responsabile mi ha riferito che se  i clienti non vogliono farmi vedere lo scontrino di rispondergli che sono stata incaricata dall’azienda a fare questo lavoro e sto facendo solamente il mio dovere di non prendersela con me ma per qualsiasi cosa possono rivolgersi al direttore. L’altro giorno sono spariti dei tavoli (perchè sinceramente non mi sento in dovere di obbligare la gente a darmi lo scontrino e spesso molti clienti li faccio passare tranquillamente) e si sono arrabbiati con me e con una mia collega che svolge anche lei questo ruolo del fatto che dobbiamo stare più attente, a quanto pare per pagare questi tavoli che spariscono usano i soldi delle mance che dovrebbero spettare a tutti i camerieri e cuochi, invece li usano per pagare ”i buffi” di questi tavoli che non pagano e spariscono perchè il responsabile non vuole che io e la mia collega ci rimettiamo dei soldi, anche perchè da come ho capito lui sa perfettamente che non si può fare questa cosa per questo non ci vuole far rimettere i soldi dei tavoli che spariscono senza pagare! Mi sono altamente arrabbiata chiedendogli gentilmente che io non VOGLIO PIu’ fare il CONTROLLORE di scontrini alla porta dal momento che non sono UN’ADDETTA ALLA SICUREZZA e NON HO QUALIFICHE DEL GENERE, e sono venuta lì per LAVORARE IN SALA O AL BAR come ho fatto per un mese. La loro risposta è stata che se mi viene affidato un compito io vengo pagata per farlo. MA IO DEVO ESSERE PAGATA PER STARE IN SALA O AL BAR COME SCRITTO DA CONTRATTO NON PER CONTROLLARE GLI SCONTRINI ALLA PORTA! Voglio sapere se questa cosa è legale, perchè in passato ho letto degli articoli simili dove dicevano che bisogna essere qualificati, e se mi possono obbligare a stare alla porta a controllare scontrini se io mi oppongo perchè sinceramente è snervante una cosa del genere. Ringrazio per l’attenzione!

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.