Altran: accordo azienda-sindacati su CIGS

Post by: 12/04/2013 0 comments 846 views

MILANO – Accordo siglato tra Altran Italia spa, società operante nell’ambito dell’ICT e Sindacati in merito all’utilizzo della cassa integrazione straordinaria chiesta dall’azienda per 128 lavoratori (delle sedi di Torino, Milano, Roma e Napoli) sui circa 2mila attivi in Italia.

L’accordo prevede l’impegno dell’azienda sui seguenti punti:

1) Realizzare uno specifico investimento per la formazione e riqualificazione del personale interessato dalla procedura;

2) Favorire la ricollocazione dei lavoratori presso aziende fornitrici o del settore;

3) Il mantenimento della procedura di mobilità dichiarata inizialmente, che interesserà quei lavoratori che, in base al principio della non opposizione al licenziamento, quindi, su base volontaria, potranno accedere ad un incentivo all’esodo così quantificato:

– 21 mensilità lorde per coloro che aderiranno entro il 30 giugno 2013;

– 7 mensilità lorde per coloro che aderiranno entro il 31 dicembre 2013.

L’intesa tra Altran e sindacati prevede inoltre:

4) di Garantire ai lavoratori interessati dalla procedura almeno 3 mensilità di retribuzione lorda durante i 12 mesi di vigenza della cassa integrazione, durante il quale dovranno essere godute le ferie maturate nel medesimo periodo;

5) Anticipare l’erogazione dell’indennità prevista per la CIGS alle normali scadenze di paga.

L’accordo infine prevede che sindacati e azienda si incontreranno ogni quattro mesi (o prima su richiesta delle organizzazioni territoriali) per una verifica delle modalità di attuazione dell’accordo, con specifico riferimento alla tutela dei livelli occupazionali.

A livello nazionale le parti si incontreranno comunque entro tre mesi dalla scadenza della CIGS per una verifica complessiva in merito all’andamento degli strumenti previsti dall’intesa.

Altran: accordo azienda-sindacati su CIGS ultima modifica: 2013-04-12T00:00:00+00:00 da Redazione

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito