Rispondi a: liquidazione volontaria azienda + licenziamenti

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti liquidazione volontaria azienda + licenziamenti Rispondi a: liquidazione volontaria azienda + licenziamenti

#5259

des_2016
Partecipante

Buongiorno,

inanzitutto la ringraziamo per la celere risposta,

sappiamo che è a discrezione del titolare scegliere di chiudere o meno, però dovrà rispettare le leggi che prevedono il pagamento di tutti i fornitori e la ricezione di tutti i pagamenti dei clienti nel periodo che va dalla liquidazione all’effettiva chiusura.

sappiamo anche che in caso di gravidanza non è possibile licenziare prima della chiusura la dipendente e che non potrà licenziare individualmente le dipendenti con causale chiusura di attività in quanto se la motivazione del licenziamento è la cessazione dell’attività, il personale andrà licenziato assieme non individualmente.

Queste informazioni le abbiamo ricevute giusto ieri, nel caso in cui lui effettui licenziamento individuale, la ” mora ” potrà essere fino all’importo di 6 mensilità.

La nostra paura è nel firmare un’eventuale arrivo di lettera perché ci accorgiamo che tutti questi movimenti vengono effettuati in modo molto confuso e incorretto.

nel caso in cui la lettera riportasse una data errata ed un periodo di preavviso errato cosa si può fare?

essendo assunte da 11 anni secondo il nostro contratto abbiamo diritto a 2 mesi di preavviso oppure può anche chiamarci il 31/12 e dirci da domani saremo chiusi?

essendo in liquidazione non si può aprire la maternità prima della chiusura per non perderla?

Sicuramente andremo da un sindacato del territorio ma senza in mano nulla ora come ora possiamo solo aspettare e prepararci ai possibili movimenti

grazie ancora

ps: siamo in provincia di milano