Rispondi a: Cambio dell’orario di lavoro

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Orario di lavoro Cambio dell’orario di lavoro Rispondi a: Cambio dell’orario di lavoro

#6661
Sindacato-Networkers.it
Sindacato-Networkers.it
Amministratore del forum

 

Buongiorno Salvo,

in linea generale, il dipendente a tempo pieno non ha molto margine – rispetto al lavoratore part time – di gestire i tempi di lavoro tramite accordo, come avviene per quest’ultimo.

Diverse sentenze della Cassazione hanno dichiarato come il datore di lavoro, nel cambiare turno ai propri dipendenti, debba seguire alcuni principi, oltre alla buona fede e alla correttezza di questi cambi di turni richiesti ai lavoratori:

  • il diritto al riposo
  • il diritto alla salute
  • il principio di ragionevolezza
  • il diritto alla sicurezza, alla libertà e alla dignità umana

Le consiglio infine di rivolgersi a un nostro ufficio sindacale della sua città per approfondire bene la sua vicenda e capire se ci sono i margini per poter intervenire come sindacato.

Può scrivermi qui la città dove lavora e le indicherò volentieri un ufficio UILTuCS. In alternativa, può consultare la mappa blu dell’Italia che trova in questa pagina.

Cordialmente,

Mario