Rispondi a: AMMANCO DI CASSA

Home Diritti del lavoro Domande frequenti AMMANCO DI CASSA Rispondi a: AMMANCO DI CASSA

#7278
Redazione
Redazione
Amministratore del forum

Buongiorno,

non ho capito bene quale Ccnl le applicano. Forse è il Multiservizi?

Al di là di questo, se non è tra le sue mansioni non dovrebbe gestire danaro in maniera continuativa. Quella clausola mi sembra in effetti un po’ contraddittoria, vista così.

La messa in pratica di provvedimenti disciplinari, al netto di quelli verbali per mancanze lievi, secondo l’articolo 227 del Ccnl commercio, vanno comunicati al lavoratore tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro 15 giorni dalla scadenza del termine assegnato al lavoratore stesso per presentare le sue controdeduzioni.

Inoltre, l’articolo 7 della legge 300 del 1970 (il cosiddetto Statuto dei lavoratori) prevede che Il datore di lavoro non può adottare alcun provvedimento disciplinare nei confronti del lavoratore senza avergli preventivamente contestato l’addebito e senza averlo sentito a sua difesa.

In ogni caso, i provvedimenti disciplinari più gravi del rimprovero verbale non possono essere applicati prima che siano trascorsi cinque giorni dalla contestazione per iscritto del fatto che vi ha dato causa.

Quindi, visto che è un problema suo e delle sue colleghe e in realtà può nascondere qualche “sorpresa”, il mio consiglio è di sentire i nostri colleghi della Uiltucs della città dove lavora e farvi assistere al meglio.

Farei pure controllare il Ccnl che vi applicano, perché potrebbe risultare sbagliato o porvi in condizioni contrattuali peggiorative.

Se vuole, può trovare i contatti della nostra sede Uiltucs più vicina a lei, cliccando sulla mappa blu dell’Italia che trova in questa pagina.

In alternativa, se mi scrive in quale città lavora, sarò lieto di indicarle i riferimenti dei miei colleghi territoriali.

Saluti,

Mario