Rispondi a: Assegnazione premio una tantum discriminatoria

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze Assegnazione premio una tantum discriminatoria Rispondi a: Assegnazione premio una tantum discriminatoria

#7567
Sindacato-Networkers.it
Sindacato-Networkers.it
Amministratore del forum

Buongiorno,

dispiace leggere il suo racconto dei fatti che sono avvenuti nella sua azienda.

Da un mio approfondimento, ho letto che con l’ultimo rinnovo del Ccnl metalmeccanici è previsto un premio una tantum, da riproporzionare in base alla data di assunzione.

Quindi, se il premio una tantum cui fa riferimento lei è quello che ho scritto sopra, lei ne ha diritto da contratto collettivo nazionale.

Se non fosse così, sarebbe utile capire se l’una tantum ricevuto dai suoi colleghi è previsto dal contratto individuale, se è previsto per l’intero gruppo di lavoro, e anche se la data di accesso al gruppo di lavoro possa determinare o meno l’erogazione dell’una tantum a livello individuale.

Per capire comunque se ci sono state discriminazioni nei suoi confronti, il mio consiglio è di rivolgersi a un rappresentante sindacale aziendale, se presente, o rivolgersi alla Uilm della città dove lavora.

Di seguito, trova i contatti territoriali: http://www.uilmnazionale.it/chi-siamo/contatti-territoriali/

Saluti,

Mario