Rispondi a: Diritti della maternità in somministrazione

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Maternità e congedi parentali Diritti della maternità in somministrazione Rispondi a: Diritti della maternità in somministrazione

#8106
Sindacato-Networkers.it
Sindacato-Networkers.it
Amministratore del forum

Salve sgamolla,

il rapporto di lavoro in somministrazione prevede che:

il lavoratore è assunto dalla azienda somministratrice la quale, trova il lavoro presso altre aziende utilizzatrici. L’azienda utilizzatrice ha l’obbligo di applicare anche per il lavoratore somministrato, il CCNL di riferimento dei suoi diretti dipendenti, ha l’obbligo di riconoscere al lavoratore anche la maternità, che sarà retribuita, secondo quanto prescrive la legge sulla maternità ed ha l’obbligo del mantenimento del posto di lavoro sino al compimento dell’anno del bambino.

Non ha l’obbligo dell’assunzione diretta.

Per dimostrare che c’è stata discriminazione, le consiglio di rivolgersi nel suo territorio ad una struttura sindacale che la potrà aiutare. Deve lei poter dimostrare che ha subito una discriminazione perchè è stata in maternità.

Noi siamo della Uil, ci dica dove risiede potremmo indirizzarla ad una ns. struttura.

Saluti, Gioia