Rispondi a: Diritti della maternità in somministrazione

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Maternità e congedi parentali Diritti della maternità in somministrazione Rispondi a: Diritti della maternità in somministrazione

#8112
Avatar
sgamolla
Partecipante

Grazie per la risposta,

quando lei dice “l’azienda utilizzatrice ha l’obbligo di applicare anche per il lavoratore somministrato, il CCNL di riferimento dei suoi diretti dipendenti, ha l’obbligo di riconoscere al lavoratore anche la maternità, che sarà retribuita, secondo quanto prescrive la legge sulla maternità ed ha l’obbligo del mantenimento del posto di lavoro sino al compimento dell’anno del bambino” vuol dire che è obbligata comunque a riprendere la lavoratrice  anche se il contratto è scaduto durante la maternità? Non deve essere l’azienda di somministrazione ( presso la quale la lavoratrice è assunta a tempo indeterminato) a dover adempiere a questi obblighi?

Grazie ancora e buona giornata