Rispondi a: Lettera intenti – contratto – straordinario

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze Lettera intenti – contratto – straordinario Rispondi a: Lettera intenti – contratto – straordinario

#8260
Sindacato-Networkers.it
Sindacato-Networkers.it
Amministratore del forum

Buongiorno,

secondo l’articolo 125 del ccnl turismo e pubblici esercizi, il lavoro straordinario è consentito nel limite massimo di 260 ore annuali.

Il lavoratore non può esimersi, senza giustificato motivo, dal prestare lavoro straordinario nei limiti fissati di 260 ore annuali.

Il pagamento del lavoro straordinario sarà effettuato di norma alla fine del periodo di paga in cui il lavoro è stato prestato e comunque non oltre il mese successivo.

Inoltre, se lei è assegnato a servizi notturni, non è considerato lavoro straordinario quello effettuato di notte nel normale orario di lavoro.

Detto questo, la lettera di assunzione (il contratto individuale) può integrare la lettera di intenti e fa da contratto a tutti gli effetti.

Quindi, per verificare la retribuzione e anche la sua situazione sugli straordinari, le consiglio comunque di fissare un appuntamento con l’ufficio della UILTuCS presente nella sua città.

Così con i documenti alla mano, può fare una verifica dei documenti insieme ai colleghi ed eventualmente mandare una lettera di contestazione all’azienda se c’è qualche inesattezza da parte dell’azienda.

Può trovare l’ufficio più vicino a lei, cliccando sulla mappa blu dell’Italia che trova in questa pagina.

In alternativa, se mi scrive in quale città lavora, sarò lieto di indicarle un riferimento utile.

Cordialmente,

Mario