Rispondi a: Lettera intenti – contratto – straordinario

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Leggi-CCNL-Sentenze Lettera intenti – contratto – straordinario Rispondi a: Lettera intenti – contratto – straordinario

#8276
Sindacato-Networkers.it
Sindacato-Networkers.it
Amministratore del forum

Buongiorno,

sì, è possibile contrattare una retribuzione maggiore. Quelli del Ccnl sono i minimi retributivi cui un datore di lavoro deve fare riferimento.

Per quanto riguarda la prima domanda: se ho capito bene lei vorrebbe trasferiti le condizioni economiche e normative del vecchio rapporto di lavoro.

Purtroppo non è possibile, salvo che ci siano delle clausole sociali a sostegno e se il passaggio da un’azienda a un’altra è vincolata da un accordo tra le aziende o perché c’è un trasferimento di ramo d’azienda o una fusione per incorporazione.

Qui mi pare di capire che siano due contesti totalmente diversi.

Inoltre, gli assegni familiari dovrebbe riceverli ugualmente perché sono coperti dall’Inps.

Infine, per avere un quadro più preciso, ribadisco il mio consiglio iniziale, cioè di sentire i colleghi della UILTuCS presenti nella città dove lavora, così da vedere tutta la documentazione necessaria per valutare al meglio il suo caso e avere delle risposte precise e complete.

Saluti,

Mario